Notizie Risultati
Europa League

Dzeko 'show' con la Roma: 11 goal nelle ultime 10 gare, 3° bomber in Europa

09:47 CET 25/11/16
Edin Dzeko Roma Plzen Europa League
Con la tripletta al Viktoria Plzen, Dzeko incrementa le sue statistiche 'monstre': 11 goal nelle ultime 10 partite, con 15 reti tra campionato e coppe è il terzo bomber d'Europa.

E' sempre più la Roma di Edin Dzeko, che dopo una prima stagione opaca sta mostrando tutte le sue qualità con la casacca giallorossa. L'attaccante bosniaco ha firmato la sua prima tripletta in competizioni europee, regalando la vittoria col Viktoria Plzen ed il primo posto nel girone alla squadra di Spalletti.

Pagelle Roma-Plzen: Dzeko devastante

Dzeko arriva ad undici reti nelle ultime dieci partite con la Roma: un bottino impensabile per l'ex Manchester City fino a qualche mese fa. Sono cinque le marcature multiple in stagione dopo la tripletta ai cechi: nessun giocatore della Serie A ne ha fatte di più.

Il grande protagonista della serata ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "Anche il Plzen era una buona squadra e hanno giocato bene. Nel primo tempo hanno fatto goal sull’unica occasione, una sola occasione anche nella ripresa e Alisson è stato bravissimo. Poi noi abbiamo fatto altri due goal. Il mio più bel goal stasera? Ho fatto bene con il sinistro ma non so se è il migliore, forse sì".

Sono ben 15, inoltre, le reti già messe a segno tra campionato e coppe: Edin è dietro solo a Messi (18 sigilli) e Cavani (16) e divide il gradino più basso del podio con Aubameyang.

"Mi sento bene, era importante vincere e lo abbiamo fatto, siamo qualificati per il prossimo turno. Ma non aspetto solo il goal - sottolinea - Voglio giocare con la squadra, anche un po’ dietro. Prendo la palla e gioco con i compagni, oggi mi sentivo bene".

Il ko di Bergamo fa ancora male, ma Dzeko lo mette alle spalle: "Sì, una brutta sconfitta, ma è il passato e dobbiamo pensare solo al futuro. Domenica c’è un’altra partita importante che dobbiamo vincere in casa".

Era dal lontano dicembre 2008 che Dzeko non trovava il goal in due partite consecutive di Europa League: un segnale importante anche per il cammino europeo della Lupa.