Dybala, 4° goal di fila su rigore: "E' una Juventus da Champions"

Commenti()
Getty Images
Dybala ancora a segno su calcio di rigore: dopo l'errore di Doha la Joya è diventata infallibile. Ha realizzato i successivi 5 calci di rigore.

Sono stati giorni intensi per il talento argentino della Juventus Paulo Dybala . Prima il rigore allo scadere contro il Milan , stasera un'altro penalty decisivo contro il Porto , che ha messo al sicuro la qualificazione della Vecchia Signora ai quarti di finale di Champions League .

Realizzazioni, quelle sopra descritte, che gli permettono di dimenticare definitivamente l'errore dal dischetto dello scorso dicembre in Supercoppa italiana , quando si fece ipnotizzare da Donnarumma in occasione della lotteria contro i rossoneri, conclusasi con la vittoria da parte della squadra di Montella .

Da quel momento in poi la Joya, che in totale ha messo a segno in stagione 14 reti (8 in Serie A , 4 in Coppa Italia e 2 in Champions , il primo durante la fase a gironi contro la Dinamo Zagabria ), ha realizzato tutti gli altri 5 penalty che gli sono stati fatti battere, siglando dagli 11 metri le ultime 4 segnature, che ha poi festeggiato con quello che oramai è il suo marchio di fabbrica.

Come se non bastasse, nei tempi regolamentari, le sue realizzazioni da distanza ravvicinata sono 12 su 12. A livello di prestazione generale, contro i lusitani, nei 78 minuti nei quali è stato in campo, Paulo ha creato 3 occasioni da goal, tirato per 4 volte in porta, per una volta nello specchio (in occasione del calcio di rigore). Per lui inoltre 69 tocchi ed una percentuale di 83,3% riusciti.

A breve, ma non dovrebbero esserci problemi, Dybala spera anche di tirare un altro calcio di rigore: da una distanza più ravvicinata di 11 metri, mettendo nero su bianco sul prolungamento di contratto con la Juventus .

Ai microfoni di 'Mediaset Premium', Dybala ha confrontato il rigore di questa sera con quello segnato al Milan: " Mi pesava più il rigore di venerdì col Milan, per la sfida con Donnarumma e per il minuto in cui è arrivato. Sono contento per il goal anche se è arrivato solo su rigore, calciarlo in tornei così non è mai facile. Sono felice per il passaggio del turno, la squadra sta bene".

L'articolo prosegue qui sotto

Dybala vede una Juventus capace di laurearsi campione d'Europa ed esprime la sua preferenza per l'ipotetica finale: " Ora arriviamo a grandi livelli, tutte giocano e attaccano bene. Il sorteggio ci dirà, vedremo chi pescheremo, cercheremo di arrivare fino alla fine. Vedo questa Juve in grado di vincere la Champions, ovvio. Siamo primi in campionato, vicini alla finale di Coppa Italia e abbiamo passato il turno in Champions. Non possiamo non pensare di arrivare in finale. Abbiamo tante squadre forti davanti, ma abbiamo le nostre chances. Barcellona, Bayern o Real ai quarti? Lascerei il Barça per la finale, come due anni fa ". 

L'argentino ricorda quel rigore calciato contro Donnarumma allo Stadium: " Stavo per tirarlo centrale, ma poi ho aperto il piede, lui comunque è stato bravo ad indovinare il palo".

 

Prossimo articolo:
Juventus-Milan, la finale di Donnarumma: eroe in Supercoppa, disastro in Coppa Italia
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Emerson Palmieri nell'operazione Higuain-Chelsea
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Dove vedere Leganes-Real Madrid in tv e streaming
Prossimo articolo:
Supercoppa: dove vedere Juventus-Milan in tv e streaming
Chiudi