Due tifosi passano la notte dentro l'Old Trafford: la polizia si rifiuta di arrestarli

Commenti()
Getty Images
Entrati venerdì allo stadio del Manchester United, due tifosi hanno sfidato le basse temperature per assistere alla gara contro l'Arsenal: scoperti nei bagni dell'Old Trafford.

Non bastasse il momento poco esaltante vissuto dalla squadra di Josè Mourinho, bloccata sabato sul pari dall'Arsenal, il Manchester United è stato preso di mira nelle ultime ore anche per i problemi di sicurezza relativi all'Old Trafford: due tifosi sono stati infatti scoperti nei bagni dello stadio dopo aver passato la notte all'interno del "Teatro dei Sogni".

I due, entrati regolarmente il venerdì a visitare lo stadio, sono rimasti all'interno sfidando le rigide temperature notturne per provare ad assistere alla gara contro l'Arsenal nella giornata di sabato: dopo essere stati individuati, i due sono stati segnalati alla polizia, che ha però rifiutato di prenderli in custodia.

Scontri a Siviglia, tifoso della Juventus grave

"Ci rendiamo conto la gente voglia fare di tutto per guardare una partita all'Old Trafford, ma queste persone si sono spinte troppo in là"  ha affermato un portavoce del Manchester United al 'Daily Mail'. "In ogni caso erano stati perquisiti all'entrata, quindi non vi era alcun rischio per la sicurezza".

Insomma, nonostante le difficili stagioni del post-Ferguson, con Moyes, Van Gaal e Mourinho che hanno faticato a raccoglierne l'eredità, la passione per il Manchester United non conosce cedimenti.

Chiudi