Di nuovo Italia per Balotelli, Mario su Facebook: "Contento ed orgoglioso di tornare"

Commenti()
Getty Images
Mario Balotelli, su Facebook, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il ritorno in Nazionale.

Molti mesi dopo aver disputato l'ultimo match con la maglia della nazionale italiana, Italia-Uruguay a Brasile 2014, Mario Balotelli fa il suo ritorno in azzurro in vista del doppio impegno contro Croazia e Albania (il primo è in programma il prossimo 16 novembre a San Siro). Antonio Conte ha sorpreso un po' tutto l'ambiente con questa convocazione, anche perchè sino a questo momento SuperMario non ha certo brillato con la maglia del suo nuovo club, il Liverpool.

Balotelli non ha infatti messo a segno alcun goal in Premier League; le uniche soddisfazioni ai tifosi dei Reds le ha regalate in Capital One Cup contro lo Swansea ed in Champions League contro il Ludogorets.

L'articolo prosegue qui sotto

Il diretto interessato, tramite il proprio profilo ufficiale Facebook, ha così commentato questa nuova possibilità che gli viene concessa dal nuovo commissario tecnico: "Sono contento di essere tornato in Nazionale ed orgoglioso di poter rappresentare il mio Paese".

 

Resterà adesso da vedere come reagiranno i compagni di squadra al ritorno a Coverciano di Mario, soprattutto quel Gigi Buffon che dopo l'ultimo match del Mondiale si rivolse principalmente a lui nel suo monologo in zona mista. Spetterà a Conte utilizzare tutta la sua autorità ed il suo carisma per non creare scossoni all'interno dello spogliatoio, che a poco a poco sta per essere ricostruito.

Interessante vedere anche come reagirà il pubblico di San Siro di sponda milanista quando se lo troverà nuovamente in campo dopo l'addio ai rossoneri lo scorso agosto.

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Schick richiesto dal Tottenham: no dei giallorossi
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Diawara chiesto al Napoli: no degli azzurri
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Genoa, ipotesi Stepinski
Chiudi