Dembelé vuole il Barcellona, il Dortmund lo punisce: sospeso fino a nuovo ordine

Commenti()
Getty
Dembelé vuole essere ceduto al Barcellona, il Borussia Dortmund non ci sta a subire la pressione del suo giocatore e lo sospende a tempo indeterminato

Quale futuro per Ousmane Dembelé? Sul calciatore è forte l'interesse del Barcellona, che vede in lui l'uomo giusto per sostituire Neymar, ma il Borussia Dortmund, almeno per il momento, non pensa alla cessione dell'attaccante ma gli 'regala' un futuro immediato da separato in casa.

Al club tedesco, infatti, non è andata già la pressione messa in atto dallo stesso calciatore per veicolare la cessione: Dembelé giovedì aveva saltato l'allenamento senza autorizzazione da parte della società e questo aveva mandato su tutte le furie il club che lo aveva sospeso ed escluso dal match di Coppa di Germania che era in programma sabato pomeriggio, rimandando a quest'oggi una decisione più ragionata sul da farsi.

Il comunicato emesso dal club non è tenero con Dembelé: "Il Borussia Dortmund ha deciso di proseguire fino a nuova comunicazione la sospensione del calciatore Ousmane Dembelé dagli allenamenti della prima squadra".

Dembelé potrà comunque allenarsi a parte, come spiega il direttore sportivo del club Michael Zorc. "La nostra concentrazione - ha affermato il ds - è tutta sulla preparazione in vista dell'esordio in Bundesliga contro il Wolfsburg la prossima settimana. Ovviamente Dembelé ha l'opportunità di allenarsi individualmente".

Il Borussia Dortmund aveva respinto in settimana un'offerta da parte del Barcellona, ritenendola non sufficiente: Dembelé è valutato dal club intorno ai 135 milioni di euro.

Chiudi