News LIVE
Ligue 1

Dalla Francia all'Arabia e al Qatar: lo strano destino di Jardim e Blanc

21:27 CEST 02/06/21
Jardim Blanc
L'ex allenatore del Monaco firma con l'Al-Hilal, mentre Blanc, suo avversario cinque anni fa in Ligue 1 con il PSG, oggi guida l'Al-Rayyan.

Strani destini, quasi impronosticabili. Cinque anni fa Leonardo Jardim e Laurent Blanc si davano battaglia sul terreno di caccia della Ligue 1. Il tecnico lusitano, alla guida di un sorprendente e brillante Monaco, provava ad insidiare il trono del PSG che in terra transalpina era riuscito a consolidare il proprio dominio.

Oggi il loro mondo, quantomeno quello sportivo, si è completamente capovolto. Jardim, proprio in questi giorni, ha raggiunto l'accordo per diventare l'allenatore dell'Al-Hilal, attuale capoclassifica della Saudi Professional League.

Una nuova avventura in Arabia per il portoghese, un ritorno in panchina per il francese che in carriera ha vestito anche le maglie di Inter e Manchester United. Blanc, lo scorso dicembre, è diventato il tecnico dell'Al-Rayyan dopo ben quattro anni di assoluta inattività. La sua carriera d'allenatore conclusasi temporaneamente dopo tre titoli vinti con il Paris riparte dunque dal contesto nuovo di zecca della Qatar Stars League

Confinare il lavoro dei due tecnici al territorio nazionale sarebbe però altamente riduttivo. Parliamo infatti di due esponenti del ruolo che nel corso della loro carriera hanno raggiunto grandi livelli anche in campo europeo, brillando a più riprese sul palcoscenico della Champions League.

Il lusitano al timone dei monegaschi - oltre ad aver lanciato Mbappè in prima squadra - ha raggiunto il penultimo atto della Coppa dei Campioni nella stagione 2016-2017 inchinandosi soltanto al cospetto della Juventus di Allegri.

Uno step prima si è arrestata la corsa europea dei parigini che con Blanc non hanno mai superato lo scoglio dei quarti di finale.

Oggi la musica è radicalmente diversa. Da quella da brividi che precede le grandi notte europee agli inediti scenari dei campionati saudita e qatariota. Per entrambi una nuova avventura. Una nuova storia tutta da scrivere.