Notizie Risultati Live
Serie A

Crotone-Torino, insulti a Mihajlovic: "Zingaro? Me lo dicano in faccia, non hanno le p***e"

18:31 CEST 15/10/17
Sinisa Mihajlovic Torino
Mihajlovic è stato insultato dalla Curva durante Crotone-Torino: "Zingaro? Offesa a un popolo intero". Intanto i tifosi granata vogliono l'esonero.

Ci risiamo, purtroppo. Anche a Crotone sono piovuti insulti di stampo razzista dagli spalti nei confronti di Sinisa Mihajlovic che già in passato, suo malgrado, aveva dovuto fare i conti con episodi simili.

Il tecnico del Torino, dopo il fischio finale, ha così commentato i cori intonati da una parte della Curva calabrese: "Era impossibile non sentire e questo mi dispiace perchè io rispetto sempre tutti, però pretendo anche rispetto da tutti.

Dicendomi zingaro serbo non offendono soltanto me, ma tutto un popolo e questo mi dispiace perché non è giusto. Ma questa è l'Italia e la cultura che c'è in Italia, è ignoranza, ma io non la posso combattere da solo".

Quindi Mihajlovic continua: "Preferirei che me lo dicessero in faccia, ma non hanno le p***e di farlo. Sono dei deficienti e mi dispiacerebbe anche per la società Crotone se dovesse pagare una multa, ma questo è il calcio".          

Impossibile ovviamente dare torto a Mihajlovic a cui va tutta la solidarietà del caso per il trattamento ricevuto ancora una volta su un campo di calcio. Adesso resta da capire se il Giudice Sportivo deciderà di prendere provvedimenti nei confronti della Curva del Crotone.

Intanto sui social network sono tanti tra i tifosi del Torino a chiedere la testa del tecnico, ma per questioni strettamente calcistiche legate agli ultimi risultati dei granata.

Dopo il Derby perso male contro la Juventus qualche settimana fa infatti Mihajlovic è finito nel mirino e in molti su Twitter spingono affinchè Cairo esoneri l'allenatore, accusato di non avere dato un gioco alla squadra.

Un momento sicuramente non facile insomma per il Torino, attualmente ottavo con 13 punti in classifica, e che tra le altre cose deve fare i conti anche con l'assenza del bomber Belotti causa infortunio.