Crotone-Cagliari: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming

Commenti()
Getty
Un Crotone ringalluzzito dall'importante vittoria di Verona ospita un Cagliari reduce dai ko con Juve e Milan e rimaneggiato per le tante assenze.

Grazie alla vittoria conquistata sul campo del Verona, il Crotone è uscito dalla zona rossa della retrocessione e affronterà con ancora maggior grinta un Cagliari che, invece, nonostante le buone prove fornite è reduce dalle sconfitte con Juventus e Milan. Uno scontro-salvezza importante, che vede il Crotone con soli due punti in meno in classifica rispetto ai sardi.


DOVE E QUANDO


Crotone-Cagliari si giocherà allo stadio 'Ezio Scida' domenica 28 gennaio alle ore 15.


 

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


La gara fra Crotone e Cagliari verrà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma satellitare Sky, sul canale Sky Calcio 4. La partita sarà visibile anche in streaming attraverso SkyGo per gli abbonati Sky.


PROBABILI FORMAZIONI


Tutti a disposizione per Zenga, che dovrebbe ribadire in toto la formazione che ha sbancato il Bentegodi. Conferme quindi per i nuovi arrivati Benali, Capuano e Ricci. In attacco Budimir in vantaggio su Trotta.

Diverse assenze invece nel Cagliari, con Lopez che deve far fronte alle squalifiche di Barella, Pavoletti e Joao Pedro. In attacco dovrebbero esserci il recuperato Sau (ballottaggio con Giannetti) e Farias a suo supporto. Persiste anche l'idea di far esordire dal 1' minuto Lykogiannis.

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Mandragora, Barberis; Ricci, Budimir, Stoian.

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Ionita, Cigarini, Padoin, Lykogiannis; Farias; Sau.

Prossimo articolo:
Cagliari-Empoli, le pagelle: Zajc scatenato, Joao Pedro sottotono
Prossimo articolo:
Bundesliga, risultati e classifica 18ª giornata - Goretzka fa volare il Bayern, Dortmund ok
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Serie A 2018/2019
Chiudi