Croazia spavalda in vista dell'Argentina: "Non abbiamo paura di loro"

Commenti()
Getty Images
Halilovic e Jedvaj, due elementi della Croazia di Kovac, parlano dell'amichevole contro l'Argentina: "Non abbiamo paura di loro".

Non si può certo dire che la nazionale croata manchi di personalità; a dimostrarlo sono Alen Halilovic e Tin Jedvaj, vere e proprie stelle nascenti del panorama calcistico europeo. Rispettivamente del 1996 e del 1995, i due ragazzi hanno parlato nella conferenza stampa che anticipa l’amichevole di lusso contro l’Argentina, in programma domani sera a Londra.

Amichevole alla quale presterà molta attenzione Antonio Conte, in vista della gara valida per le qualificazioni europee di domenica sera, proprio contro la Croazia.
Halilovic, nonostante la giovane età, ha fatto capire di non temere nessuno: “E’ chiaro che l’Argentina sia favorita, lo sarebbero contro qualsiasi selezione al mondo. Noi però puntiamo il nostro obiettivo e non ci faremo intimorire”.

Da parte sua, Tin Jedvaj, conferma quanto detto dal suo compagno di squadra: “Giocheremo contro i migliori, ma per nostra natura non abbiamo paura delle squadre che affrontiamo. Nessuno vuole perdere questa partita, la gara con l’Argentina è la migliore sfida possibile per mettere alla prova il nostro valore”.

L’Italia di Conte è avvertita; quella contro la Croazia si prospetta come la partita più difficile del girone di qualificazione ai prossimi europei. Per di più, nell’amichevole di domani, il ct croato Niko Kovac lascerà a riposo Mandzukic, Rakitic e Modric per averli nella migliore forma possibile domenica sera proprio contro gli azzurri.

Prossimo articolo:
Calciomercato, Rabiot si allena con le riserve del Paris Saint-Germain: "Decisione del club"
Prossimo articolo:
Milan, Suso torna ad allenarsi in gruppo: a disposizione per il Genoa
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Campionato Primavera 2018/2019: risultati e classifica
Prossimo articolo:
Zapata a DAZN: "Stupito per i nove goal consecutivi, con Bonucci rapporto speciale"
Chiudi