Cristiano Ronaldo più ricco grazie a Instagram: 350.000 euro a foto

Commenti()
Getty
Cristiano Ronaldo è terzo per guadagni pubblicitari via Instagram: 350.000 per ogni post commerciale, grazie a ben 106 milioni di followers.

Uno stipendio monstre, grandi incassi dagli sponsor, premi per prestazioni e vittorie in maglia Real Madrid. Ma non solo. Cristiano Ronaldo è l'attuale re calcistico mondiale, non solo per vittorie in campo, ma anche fuori da esso. In attesa del rinnovo di Messi (che dovrebbe percepire qualcosa come 30 milioni a stagione), il fuoriclasse lusitano non ha rivali.

Cristiano Ronaldo, del resto, guadagna qualcosa come 350.000 euro per ogni post su Instagram. Lo riporta Hopper, il servizio a pagamento per programmare le foto sul celebre social network di fotografie che sta spopolando negli ultimi anni alla pari di Facebook e Twitter.

Nella classifica dei maggiori guadagni via Instagram, Cristiano Ronaldo si piazza al terzo posto dietro la giovane cantante e attrice Selena Gomez e Kim Kardashian, divinità social sopratutto negli Stati Uniti. L'attaccante del Real Madrid ha ben 106 milioni di followers in questo social network e carica spesso foto personali o legate a prodotti da lui pubblicizzati, quelle che di fatto portano al guadagno.

 

Blessed

L'articolo prosegue qui sotto

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Nella top ten tra l'altro Cristiano Ronaldo è l'unico calciatore e il solo sportivo insieme a Lebron James, al decimo posto con circa 100.000 euro di guadagno per ogni post pubblicitario. Cifre veramente incredibili, che fotografano la potenza di questi vip all'interno di un social network utlizzato da 700 milioni di persone ogni mese.

Nell'Instagram Rich List 2017 stilata da Hopper figurano anche gli altri utenti con più followers, la modella e attrice Cara Delevigne, la top model Gigi Hadid e il resto della famiglia Kardashian, da Kourtney a Khloe, passando per Kendall e Kyle Jenner.

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Juventus, Romero per il futuro
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio 2019, quando inizia e quando finisce?
Prossimo articolo:
Juventus-Chievo, occhi su Bernardeschi: chance dal 1' per essere ancora protagonista
Prossimo articolo:
Zapata infortunato: grossi problemi in difesa per il Milan
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Chiudi