Notizie Risultati Live
Serie A

Crespo di bomber se ne intende: "Dopo Messi e Ronaldo c'è Icardi"

10:40 CEST 16/09/17
Mauro Icardi celebrates Roma Inter Serie A
Hernan Crespo non ha dubbi: "Dopo Ronaldo e Messi, che fanno parte di un altro pianeta, Icardi è l’attaccante che mi piace di più in assoluto".

L'Inter di Spalletti che è partita a razzo nell'attuale campionato, capolista a punteggio pieno dopo le prime 3 giornate, è senza dubbio anche e soprattutto l'Inter di Mauro Icardi. Bomber, capitano, punto di riferimento.

Convocato nuovamente da Sampaoli per guidare l'attacco dell'Argentina assieme a Messi e Dybala, Icardi sta spingendo ai margini dell'Albiceleste quel Gonzalo Higuain finora sempre preferitogli dai vari Martino e Bauza.

Un ex bomber implacabile come Hernan Crespo, connazionale di Maurito, non ha dubbi nello sparare la sentenza impegnativa: "Mi sbilancio. Dopo Cristiano Ronaldo e Messi, che fanno parte di un altro pianeta, Icardi è l’attaccante che mi piace di più in assoluto - spiega alla 'Gazzetta dello Sport' - A 24 anni è già un campione e può diventare un fuoriclasse".

"Ogni anno, pur in mezzo a tante difficoltà, Icardi ha sempre fatto un passo in avanti. Ora mi sembra maturo per il grande salto - continua l'ex attaccante di Parma, Inter e Milan - E’ un centravanti completo. Fa goal di destro, di sinistro, di testa. In area si muove come un padrone: tagli, finte, scatti. Tutto sempre finalizzato alla conclusione. Chi discute un elemento del genere, di calcio capisce poco...".

Quanto al capitolo Argentina, Crespo gongola: "Meno male che se ne sono accorti, alla Seleccion sono legatissimo. Icardi per giocare con Messi è perfetto. Prima c’erano molte polemiche attorno al suo nome, che non ho mai condiviso. Ora sembra che tutti siano d’accordo. E’ il centravanti giusto per portarci al Mondiale, anche se non sarà un’impresa semplice".