Costacurta attacca Higuain: "Non sarà mai un vero leader"

Commenti()
Getty Images
Alessandro Costacurta lancia un pesante attacco a Gonzalo Higuain: "Non sarà mai un leader naturale, non avrebbe dovuto rispondere alle provocazioni".

Alla fine l'ha decisa proprio lui, con il classico goal dell'ex che fa tanto male a chi lo subisce: e pensare che Gonzalo Higuain non sarebbe dovuto nemmeno scendere in campo in Napoli-Juventus dopo la frattura alla mano rimediata qualche giorno prima.

'El Pipita' è stato però più forte del dolore e dei fischi assordanti di tutto il 'San Paolo' che lo ha beccato dall'inizio alla fine: emblematica la sua esultanza, un chiaro gesto di sfida a quelli che fino ad un anno e mezzo fa erano i suoi tifosi.

Un gesto che non è affatto piaciuto ad Alessandro Costacurta, bandiera del Milan che a 'Sky Sport' non ha risparmiato un attacco al bomber argentino: "Sarà pure un leader tecnico ma non sarà mai un leader naturale. Alcuni comportamenti devono essere impeccabili e non mi sembra che quello di Higuain lo sia stato".

Secondo Costacurta serviva agire diversamente: "Nell'ambiente della Juventus ci sono figure che non sbagliano nemmeno un colpo in tal senso. Sinceramente non mi è piaciuta la reazione verso il pubblico, non avrebbe dovuto reagire a tutte quelle provocazioni".

Chiudi