Cosenza-Pescara: dove vederla in Tv e streaming, probabili formazioni

Commenti()
Il Cosenza ospita il Pescara per la 10ª giornata, infrasettimanale, di Serie B: tutte le informazioni sulla partita e dove vederla in Tv e streaming.

Il Cosenza di Piero Braglia ospita il Pescara capolista di Giuseppe Pillon per la 10ª giornata infrasettimanale del campionato di Serie B. I calabresi sono quattordicesi con 7 punti in 9 partite, frutto di una vittoria, quattro pareggi e 4 sconfitte, mentre gli abruzzesi guidano la graduatoria con 18 punti in 9 gare (5 vittorie, 3 pareggi e un ko).

Guarda Cosenza-Pescara in diretta streaming gratis su DAZN

I Lupi della Sila hanno nell'attaccante Gennaro Tutino il loro miglior realizzatore con 3 goal in 8 presenze, mentre fra gli abruzzesi l'esterno offensivo Leonardo Mancuso ha segnato 6 reti in 9 gare. Il Cosenza è reduce da un pareggio, una vittoria e una sconfitta nelle ultime 3 partite disputate, il Pescara ha collezionato invece due vittorie consecutive e una sconfitta nell'ultimo turno con il Cittadella che ha posto fine alla sua imbattibilità.


QUANDO SI GIOCA COSENZA-PESCARA


Cosenza-Pescara si giocherà martedì 30 ottobre 2018 alle ore 21.00 allo San Vito-Gigi Marulla di Cosenza. La sfida fra i calabresi e gli abruzzesi è la 25ª fra le due formazioni nella storia del campionato di Serie B. I biglietti di Cosenza-Pescara sono acquistabili online su vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati.


DOVE VEDERE COSENZA-PESCARA IN TV E STREAMING


La partita Cosenza-Pescara sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi. L'evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.


PROBABILI FORMAZIONI COSENZA-PESCARA


Braglia potrebbe utilizzare il 4-3-1-2. Davanti sarà confermato Garritano sulla trequarti alle spalle del tandem offensivo composto da Tutino e Maniero. Saracco inamovibile fra i pali, in mezzo al campo dovrebbe esserci Palmiero. D'Orazio verso la panchina.

Pillon, dopo la prova sottotono con il Cittadella, potrebbe concedere un turno di riposo a Balzano sulla destra inserendo al suo posto Matteo Ciofani. Nel tridente d'attacco invece, con Mancuso e Marras potrebbe avere una chance dal 1' Cocco al posto di Monachello. A centrocampo Kanouté contende la maglia da titolare a Machín.

COSENZA (4-3-1-2): Saracco; Corsi, Dermaku, Idda, Legittimo; Corsi, Bruccini, Palmiero, Mungo; Garritano; Tutino, Maniero. 

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; M. Ciofani, Gravillon, Campagnaro, Del Grosso; Machín, Brugman, Memushaj; Mancuso, Cocco, Marras. 


ARBITRO COSENZA-PESCARA


L'arbitro della partita della 10ª giornata di Serie B Cosenza-Pescara è il signor Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale. Il giovane direttore di gara non ha mai arbitrato nel campionato cadetto né i Lupi della Sila, né gli abruzzesi. Sono comunque 3 i precedenti assoluti con i calabresi, tutti in Serie C, con un bilancio di una vittoria, un pareggio e una sconfitta.


HIGHLIGHTS COSENZA-PESCARA


La partita integrale Cosenza-Pescara e gli highlights del match, con i goal, le migliori occasioni create dalle due squadre, tutti i fatti salienti e le emozioni della gara, saranno disponibili on demand su DAZN.


PRECEDENTI COSENZA-PESCARA


Cosenza e Pescara si sono affrontate complessivamente in Serie B 24 volte. Il bilancio nei precedenti è favorevole agli abruzzesi, che si sono imposti in 8 occasioni, anche se il risultato verificatosi maggiormente fra le due squadre è il pareggio (13 volte). Soltanto 3 le affermazioni dei Lupi della Sila, peraltro tutte ottenute in casa (per il resto 7 pareggi e 2 ko fra le mura amiche).

Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE - dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Tottenham, Aurier arrestato per presunte violenze e poi rilasciato
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, El Kaddouri in arrivo dal PAOK Salonicco
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, la finale di Donnarumma: eroe in Supercoppa, disastro in Coppa Italia
Chiudi