Cosenza-Benevento: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Commenti()
Getty Images
Il Cosenza ospita il Benevento nella 16ª giornata del campionato di Serie B: tutte le informazioni sulla partita e dove vederla in tv e streaming.

Il Cosenza di Piero Braglia ospita il Benevento di Cristian Bucchi nella 16ª giornata del campionato di Serie B. I calabresi sono quattordicesimi in classifica con 14 punti, frutto di 3 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, i sanniti occupano il 7° posto assieme al Perugia con 21 punti e un cammino di 6 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte.

Guarda Cosenza-Benevento in diretta streaming gratis su DAZN

L'attaccante Gennaro Tutino è il miglior marcatore dei Lupi della Sila con 5 goal in 14 presenze, mentre il bomber Massimo Coda è il giocatore più prolifico degli Stregoni con un bottino di 7 centri in 13 partite giocate. Il Cosenza è reduce da 2 vittorie consecutive e una sconfitta pesante in trasferta con lo Spezia, il Benevento ha rimediato un pareggio, una vittoria e una sconfitta nelle ultime 3 gare disputate.

QUANDO SI GIOCA COSENZA-BENEVENTO

Cosenza-Benevento si giocherà domenica 16 dicembre 2018 alle ore 17.00 allo Stadio San Vito - Gigi Marulla di Cosenza. Sarà il primo confronto assoluto fra le due squadre nel campionato di Serie B. I biglietti di Cosenza-Benevento sono acquistabili online su vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati.

DOVE VEDERE COSENZA-BENEVENTO IN TV E STREAMING

La partita Cosenza-Benevento sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi. L'evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA-BENEVENTO

COSENZA (4-1-4-1): Perina; Corsi, Idda, Dermaku, D’Orazio; Mungo; Tutino, Bruccino, Garritano, Baez; Maniero.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Antei, Billong, Letizia; Improta, Bandinelli, Tello, Bonaiuto; Coda, Asencio.

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Juventus, Romero per il futuro
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio 2019, quando inizia e quando finisce?
Prossimo articolo:
Juventus-Chievo, occhi su Bernardeschi: chance dal 1' per essere ancora protagonista
Prossimo articolo:
Zapata infortunato: grossi problemi in difesa per il Milan
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Chiudi