Notizie Risultati
Coppa Italia

Cori contro Gasperini, Percassi sbotta: "L’arbitro doveva sospendere la partita"

14:20 CET 16/01/20
Gasperini press conference
Il presidente dell'Atalanta ha commentato quanto successo al Franchi: "Vergognoso, Gasperini ha fatto bene a rispondere così".

Continuano senza sosta le polemiche di Fiorentina-Atalanta. Non per un rigore, non per un fuorigioco, ma bensì per i cori contro Gasperini e la madre del tecnico bergamasco. Duro attacco di quest'ultimo ai tifosi della viola e pronta risposta del patron Commisso. Ora in campo anche l'altro presidente.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Percassi, numero uno dell'Atalanta, ha infatti chiesto come mai non siano stati presi provvedimenti durante la gara. Troppo forti i cori del Franchi contro Gasperini, chiarissimi anche da casa. Una verogna secondo il presidente del team nerazzurro.

Secondo Percassi un grosso problema, di cui non si sta parlando abbastanza:

"Se fosse successo a Bergamo, immagino che cosa si sarebbe detto di Bergamo e dei bergamaschi. Gasperini ha reagito nel mondo giusto, al Franchi è stato toccato il fondo".

Tuttosport riporta come Percassi abbia chiesto la sospensione della gar:

"L’arbitro doveva sospendere la partita, come accade quando dagli spalti si levano ululati razzisti. L'Atalanta è al fianco di Gasperini".

Percassi non ha quasi parole nel descrivere quanto successo al Franchi:

"Gasperini è stato il bersaglio di cori disgustosi, incivili, insopportabili. Una cosa indecente, andata avanti per tutta la partita e chiaramente ascoltata in tv. E' assolutamente vergognoso".

Difficile che in futuro una partita possa essere sospesa per cori contro un giocatore o un allenatore: cambierà qualcosa in futuro?