CONI, arriva l'annuncio a sorpresa di Malagò: "Commissarieremo la FIGC"

Commenti()
Getty Images
Dopo le dimissioni di Tavecchio da presidente federale, il presidente del CONI Giovanni Malagò ha annunciato il Commissariamento della Federcalcio.

Appreso delle dimissioni del presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, il presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha annunciato: "Commissarieremo la FIGC, non vedo altre soluzioni".

Parole, quelle di Malagò, che hanno lasciato di sasso proprio lo stesso Tavecchio, che in quel momento parlava in conferenza stampa: "È molto grave - ha commentato - non può decidere così, ci sono delle regole".

Malagò sembra invece deciso a percorrere quella strada: "Questo prevede lo Statuto, - ha affermato - si deciderà mercoledì stesso, giorno in cui è stata convocata una Giunta straordinaria del CONI".

"Siamo obbligati a far questo, - ha sottolineato il capo dello sport italiano - i fatti sono chiari e oggettivi. Se ci fosse stato un Consiglio federale completo, compatto, forte, ci potevano essere anche altre soluzioni finali, ma se in un contesto così eccezionale come l'eliminazione del Mondiale, ti ritrovi che alcune componenti prendono posizioni così antagoniste, come Calciatori e Lega Pro, e anche in altre parti c'erano dei rumors di scricchiolii, e aggiungi che due componenti neanche esistono, quella di A e di B, non è che serve uno scienziato per arrivare alla conclusione che avevo individuato già da qualche ora".

Quanto alla possibilità che sia lui a ricoprire la carica di Commissario della Federcalcio, Malagò non lo esclude: "Ne voglio parlare con gli amici della Giunta - ha dichiarato - perché non è una scelta che dipende da me ma dal Coni. Ho un'agenda molto fitta, con le Olimpiadi in arrivo. Il buonsenso imporrebbe un'altra soluzione.".

Per l'ufficialità del commissariamento della FIGC bisognerà attendere dunque mercoledì 22 novembre, giorno in cui, con inizio alle 16.30, si terrà la Giunta straordinaria del CONI.

Prossimo articolo:
Un nuovo oriundo per l’Italia? Si lavora per Luiz Felipe in Azzurro
Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa: Sturaro alle visite, Radovanovic caldo
Prossimo articolo:
Dramma Emiliano Sala, riprese le ricerche dell'aereo
Prossimo articolo:
Tottenham-Chelsea: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi