Colombia, Bacca e Uribe minacciati di morte dopo l'eliminazione

Commenti()
Getty Images
Dopo l'eliminazione dai Mondiali della Colombia, sono arrivate minacce di morte via social per Carlos Bacca e Mateus Uribe per i rigori sbagliati.

Nonostante una prova di cuore e orgoglio, la Colombia è stata costretta a salutare i Mondiali: rigori fatali contro l'Inghilterra che invece ha ottenuto il pass per i quarti di finale dove affronterà la Svezia.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

A sbagliare dal dischetto nella lotteria finale sia Carlos Bacca che Mateus Uribe, protagonisti loro malgrado di un episodio che non ha nulla a che vedere con il calcio.

Gli account social dei due giocatori sono stati sommersi di minacce, alcune addirittura di morte: la mente non può non andare alla vicenda di Andres Escobar, ucciso in patria il 2 luglio 1994 dopo aver realizzato un'autogoal contro gli USA, decisivo per l'eliminazione.

Anche il centrocampista della Fiorentina, Carlos Sanchez, era stato bersagliato pesantemente dopo il rigore causato all'esordio contro il Giappone, ininfluente ai fini del passaggio del turno e della vittoria del girone.

Chiudi