Il Chelsea saluta ufficialmente Cahill: "Un vincente e una leggenda"

Gary Cahill Chelsea 2018-19
Getty Images
Sul proprio sito, il Chelsea ha confermato la separazione da Gary Cahill. Dal 1° luglio, il centrale sarà a tutti gli effetti un giocatore svincolato.

Lo sapevano un po' tutti che sarebbe finita. Per primo Gary Cahill, che qualche settimana fa si era pure tolto qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di Maurizio Sarri. E ora c'è anche la conferma ufficiale: il centrale lascia il Chelsea dopo 7 anni e mezzo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Lo ha confermato lo stesso Chelsea, che da mesi aveva deciso di non rinnovare il contratto di Cahill, in scadenza al termine del mese, il 30 giugno. "Un vincente e una leggenda", lo definisce il club nel comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

🏆

Un post condiviso da Gary Cahill (@garyjcahill) in data:

Mercoledì sera Cahill ha assistito dalla panchina alla finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal, sua ultima apparizione con la maglia dei Blues. E al termine del match di Baku anche lui ha alzato il trofeo assieme ad Hazard, a Sarri e a tutti i protagonisti della cavalcata.

Preso dal Bolton nel gennaio del 2012, con la maglia del Chelsea Cahill ha conquistato due Premier League, due Europa League e la Champions League di Monaco di Baviera sei mesi dopo il suo arrivo. Dal 1° luglio, anche lui sarà ufficialmente sul mercato.

Chiudi