Chapecoense derisa col gesto dell'aereo: solo multa per il Nacional

Commenti()
Getty
Solo una multa da circa 65mila euro per il Nacional Montevideo: due suoi tifosi mimarono il gesto dell'aereo caduto per deridere la Chapecoense.

Resta ancora vivo, nonostante sia passato più di un anno, il ricordo della tragedia che il 26 novembre 2016 colpì la Chapecoense, la cui rosa venne praticamente cancellata da un disastro aereo in cui persero la vita 71 persone.

Eppure c'è chi non sembra essere solidale con quanto accaduto: il 31 gennaio scorso, due tifosi del Nacional Montevideo si resero protagonisti di un becero gesto, mimando un aereo caduto per ridicolizzare i rivali brasiliani, che per la cronaca hanno perso per 1-0 quell'incontro di Copa Libertadores.

captura Nacional Chapecoense

Da quel momento è stata aperta un'inchiesta da parte della Conmebol che oggi ha emesso il suo verdetto: secondo quanto riportato da 'ANSA', il club uruguaiano è stato graziato con una multa da 80mila dollari (circa 65mila euro).

Praticamente una beffa per la Chapecoense che aveva richiesto l'esclusione dalla competizione per il Nacional, sanzione possibile per avvenimenti del genere. Un ulteriore schiaffo alla memoria di quella squadra caduta che quel giorno commosse l'intero mondo del calcio.

Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Schick richiesto dal Tottenham: no dei giallorossi
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Diawara chiesto al Napoli: no degli azzurri
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Genoa, ipotesi Stepinski
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Chiudi