Champions League, 1ª giornata - Bayern, PSG, United, Chelsea e Barcellona non steccano l'esordio

Commenti()
Nessun problema all'esordio per Bayern, Manchester United, Chelsea, Barcellona. Colpi esterni da parte dello Sporting Lisbona e del CSKA Mosca.

GIRONE A

BENFICA-CSKA MOSCA 1-2 [ 50' Seferovic (B), 63' rig. Vitinho (C), 71' Zhamaletdinov (C) ] - Rimonta sorprendente quella perpetrata dal CSKA Mosca nei confronti del Benfica. Il goal ad inizio ripresa dell'ex Fiorentina Seferovic ha illuso i lusitani, che nel giro di 20 minuti sono stati prima raggiunti e successivamente superati. A segno tra i russi il classe 1997 Zhamaletdinov.

MANCHESTER UNITED-BASILEA 3-0 [ 35' Fellaini , 53' Lukaku, 84' Rashford ] - I Diavoli Rossi trascinati da due 'Diavoli Rossi'. E' firmato dal duo belga Fellaini-Lukaku il ritorno in Champions League del Manchester United, campione in carica della scorsa edizione di Europa League. Sul finale è arrivato il terzo goal ad opera del neo-entrato Rashford (al posto di Mata). In questo modo la compagine guidata dallo Special One conferma anche in Europa il proprio ottimo momento di forma.

 

GIRONE B

BAYERN MONACO-ANDERLECHT 3-0 [ 12' rig. Lewandowski , 65' Thiago Alcantara, 90' Kimmich ] - E' andato tutto liscio per il Bayern Monaco di Ancelotti all'esordio casalingo in Europa. La freddezza dal dischetto di Lewandowsky e la contemporanea espulsione dell'ex Udinese Kums hanno aperto la strada ai bavaresi, che in superiorità numerica hanno poi trovato il raddoppio nella ripresa con Thiago Alcantara.

CELTIC-PSG 0-5 [ 19' Neymar, 34' Mbappè , 40' rig. Cavani, 83' aut. Lustig, 85' Cavani ] - Tutto facile per la squadra di Emery, che chiude la pratica già nella prima frazione di gioco grazie al trio delle meraviglie formato da Neymar, Mbappè e Cavani, ancora a segno dopo aver bagnato il loro esordio insieme la scorsa settimana con il 5-1 al Metz (anche in questa occasione sono andati tutti e tre a segno). Nella ripresa El Matador ha trovato anche la personale doppietta.

GIRONE C

CHELSEA-QARABAG 6-0 [ 6' Pedro, 30' Zappacosta , 55' Azpilicueta , 71' Bakayoko, 76' Batshuayi , 82' aut. Medvedev ] - Vince senza patemi il Chelsea di Conte, nonostante il manager italiano abbia deciso di lasciare in panchina i vari Hazard, Morata e Bakayoko. A far esultare il pubblico dello Stamford Bridge ci hanno pensato Pedro dopo cinque minuti di gioco e soprattutto Zappacosta, al primo goal 'inglese' con una conclusione dalla distanza. Nella ripresa il sigillo di un altro difensore, Azpilicueta e quelli del neo-entrato Bakayoko e di Batshuayi.

ROMA-ATLETICO MADRID 0-0 - Clicca qui per il report completo del match

 

L'articolo prosegue qui sotto

GIRONE D

BARCELLONA-JUVENTUS 3-0 [ 45' Messi, 56' Rakitic , 69' Messi ] - Clicca qui per il report completo del match

OLYMPIACOS-SPORTING LISBONA 2-3 [ 2' Doumbia (S), 13' Martins (S), 43' Bruno Fernandes (S), 89' Pardo (O), 90' Pardo (O) ] - Importante affermazione (sia in chiave qualificazione agli ottavi di finale che in chiave terzo posto per l'Europa League) della squadra portoghese allenata da Jorge Jesus. Pratica già archiviata già nella prima frazione di gioco: a segno gli ex 'italiani' Doumbia e Bruno Fernandes. A nulla è servita nel finale per gli ellenici la doppietta di Pardo.

Chiudi