Notizie Risultati
Europa League

Celtic-Lazio, Inzaghi lancia Lazzari e Jony: "Mi aspetto una grande gara da loro"

20:25 CEST 23/10/19
Simone Inzaghi Lazio
In Europa League, la Lazio vara un po' di turnover nella sfida contro il Celtic, poi Inzaghi spiega: "Razzismo? Il mio club ha sempre combattuto".

Dopo la sconfitta contro il Cluj e la vittoria contro il Rennes, la Lazio affronta la terza partita di Europa League contro il Celtic. Nella gara di giovedì sarà importante vincere per i biancocelesti ma, come dice Simone Inzaghi in conferenza stampa, non sarà una sfida decisiva.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

"La partita di domani non sarà decisiva ma sarà molto molto importante per la Lazio. Mancheranno tre gare, vedremo anche il confronto tra Cluj e Rennes ma sarà molto determinante per le sorti del girone. Il Celtic ha questo meraviglioso pubblico che li trascina, un po' di differenza sulle prestazioni in casa la fa. Ma abbiamo fatto tanto per arrivare in Europa League e quindi faremo di tutto per onorarla".

Inzaghi, senza sbilanciarsi troppo, poi dà anche due indicazioni di formazione, svelando un po' di turnover.

"Da Lazzari e Jony mi aspetto che facciano una grande gara. Sono ottimi giocatori e professionisti, si allenano molto bene, stanno cercando di entrare nei nostri meccanismi. Sono contento della loro stagione. Abbiamo avuto vari esempi, gli stranieri soprattutto hanno bisogno di tempo per l'ambientamento".

Infine, sul capitolo razzismo, per cui alla Lazio è stata chiusa la Curva Nord dall'UEFA, Inzaghi non si mostra preoccupato.

"Mi aspetto che Lazzari e Jony facciano un’ottima gara: sono grandi professionisti, che si allenano molto bene e cercano di entrare nel migliore dei modi nei nostri meccanismi".