Catania-Reggina, Sottil a Cevoli: "Coglione, ti faccio una faccia così"

Commenti()
Renato Maisani
Scaramucce tra allenatori in Catania-Reggina, con Sottil che apostrofa Cevoli dopo l'1-1 ospite: "Coglione, ti faccio una faccia così".

Momenti di tensione al 'Massimino', teatro del secondo turno dei playoff di Serie C. Durante Catania-Reggina, il tecnico etneo Andrea Sottil ha apostrofato in malo modo il collega ospite Roberto Cevoli.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'allenatore rossoazzurro, subito dopo il goal dell'1-1 calabrese firmato da Salandria, si è scagliato contro Cevoli con toni decisamente accesi figli della tensione e della posta in palio.

"Coglione siediti, sennò ti faccio una faccia così!".

Questo l'epiteto rivolto da Sottil nei confronti del tecnico della Reggina, che era riuscita a pervenire al pareggio due minuti dopo essere passata in svantaggio per merito di Sarno.

Entrambi i tecnici di Catania e amaranto, vantano un trascorso da calciatori in Serie A: Sottil con le maglie tra le altre di Torino, Fiorentina, Atalanta e Udinese; Cevoli col Modena.

Chiudi