Notizie Risultati Live
Serie A

Cassano vota Cristiano Ronaldo: "Affare-Juve, avessi avuto la sua costanza di allenamento..."

20:08 CEST 17/07/18
Antonio Cassano
Cassano: "Ronaldo è un affare, visto il livello della Serie A può fare 40 goal a stagione. Avessi avuto la sua costanza di allenamento...".

Classe 1982, Antonio Cassano non ha alcuna intenzione di appendere le scarpette al chiodo ed è alla ricerca di una nuova avventura a livello professionale. Ai microfoni di Vanity Fair FantAntonio ha parlato in primis del colpo dell'estate, ossia l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'ex Parma ammette che la sua carriera avrebbe potuto essere diversa se solo avesse avuto la costanza di allenamento di CR7. "Di Cristiano Ronaldo colpisce sia il fisico che gli ha donato la Natura ma soprattutto la testa e la costanza di allenamento, proprio quella che io odiavo. E' capace di stare sempre sul pezzo, per questo motivo resterà nella storia del calcio. Si è meritato tutto questo successo sia per il talento che per la serietà".

Non è sorpreso della decisione del Real di lasciarlo andare via. "Non sono sorpreso del fatto che il Real lo abbia venduto, in quel club, dove ho anche giocato, funziona così. Non si guarda in faccia nessuno. La Juventus ha fatto un affare non solo dal punto di vista del marketing, ma anche perchè comprare 100 milioni un giocatore così forte non è facile".

E' fermamente convinto che l'ex Real sarà in grado di fare tantissimi goal nel corso di un campionato, dato il livello non molto alto del nostro campionato. "Nonostante i 33 anni non penso proprio che calerà di rendimento perchè ha un fisico pazzesco e lavora sempre al massimo. Con il livello dell'attuale Serie A penso possa fare anche 40 goal in una stagione. A mio modo di vedere alla Juventus dovrebbero dare lo Scudetto già prima di iniziare il campionato".

Solo elogi per Allegri a cui spetterà gestire il portoghese. "Allegri è un grande allenatore, un fenomeno e saprà gestirlo al meglio con la sua intelligenza. E' il migliore allenatore possibile".

Tra Messi e Ronaldo il suo preferito continua ad essere la Pulce. "Ammiro Messi più di tutti perchè quando gioca dà delle emozioni uniche. Non lo metto in contrapposizione a Ronaldo. Cristiano per il tipo di atleta che è lo paragono a Nadal. Lavoro, talento e volontà. Messi è invece come Federer. Classe pura. Parliamo comunque di due fenomeni. Io comunque sto con Messi perchè sarebbe capace di fare la differenza anche giocando da fermo".