Caso Strootman, Marotta risponde a Baldissoni: "E' tifoso della Roma..."

Commenti()
Beppe Marotta punge il dg della Roma Baldissoni, polemico sui 2 turni a Strootman: "La prima partita è col Milan, dovrebbe confrontarsi con Gandini...".

La marcia di avvicinamento a Juventus-Roma, dopo le parole del dg giallorosso Baldissoni, viene ulteriormente accesa dalla replica di Beppe Marotta.

Youth League, Juventus Dinamo Zagabria 0-1

L'ad bianconero, a 'Mediaset', punge il dirigente capitolino polemico sui 2 turni di squalifica comminati a Strootman dopo il derby: "Baldissoni è un tifoso romanista ed è giusto che faccia queste esternazioni... Tra l'altro la prima partita è col Milan, Gandini è un ex rossonero: dovrebbe confrontarsi con lui".

Marotta poi prova ad abbassare il tiro: "Non vogliamo fare polemiche, abbiamo sentito tante cose, vogliamo confrontarci sul campo a prescindere dalla presenza o meno di Strootman. Dovremo affrontare un match importante dove dobbiamo ricordarci di essere la Juve".

Passando alla Champions, nessuna preferenza sull'accoppiamento degli ottavi: "Siamo arrivati in finale a Berlino da secondi, quando siamo arrivati primi siamo stati eliminati, non esistono ragionamenti. Ci affidiamo al destino".

Dopo il tracollo di Marassi, in campionato 'Madama' si è rifatta battendo l'Atalanta: "Il segreto è il DNA, a Genova abbiamo sbagliato tutti l'approccio ma è stata un'esperienza utile: sabato, con caparbietà, agonismo e tecnica, ci siamo riscattati. Questa è la nostra forza e con ciò dobbiamo andare avanti".

Infine, l'ad parla così dell'imminente mercato di gennaio: "Riteniamo che la rosa risponda in pieno ai nostri obiettivi, purtroppo come altri club siamo incappati in infortuni che hanno minato la mediana. Ma credo che possiamo raggiungerli lo stesso, anche se valuteremo opportunità. Non ce ne saranno chissà quante, ma saremo vigili".

Richiedi la carta prepagata Enjoy Juventus: in palio una trasferta europea con la squadra e tanti altri premi.

 

Chiudi