Casiraghi presenta Lukaku: "Non aspettiamoci giocate alla Dzeko..."

Commenti()
Getty Images
Pierluigi Casiraghi giudica da ex attaccante il nuovo bomber dell'Inter Lukaku: "I goal arriveranno, però gli juventini hanno qualità diverse".

L'Inter ha investito davvero tanto su Romelu Lukaku, indicato fin da subito da Antonio Conte come l'obiettivo imprescindibile per ricostruire l'attacco nerazzurro dopo il burrascoso addio a Mauro Icardi.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Sulle reali possibilità del gigante belga di fare la differenza in Serie A, la 'Gazzetta dello Sport' ha interpellato l'ex attaccante di Juventus e Lazio, nonchè della nazionale italiana, Pierluigi Casiraghi.

"Fisicamente è uno che fa la differenza e per il tipo di gioco che pratica Conte probabilmente è l’attaccante ideale, perché gioca per la squadra, lotta e si sacrifica. Però poi per fare goal serve anche altro".

Casiraghi descrive le caratteristiche di Lukaku, marcando una decisa differenza con altri attaccanti di livello del nostro campionato.

"È un giocatore che ha bisogno di campo da attaccare, di spazi in cui esaltare la sua falcata potente. In Serie A però sono poche le squadre che ti danno spazio, ci si chiude molto bene. È chiaro che i gol arriveranno, però non ci possiamo aspettare che Lukaku possa inventarsi un goal con una giocata geniale o con un colpo a sorpresa come possono fare le punte della Juventus o Dzeko. Loro hanno una qualità diversa nello stretto".

Chiudi