Notizie Risultati
Serie A

Casi dubbi in Serie A: goal per Rigoni e Ljajic, autorete Borriello

18:07 CEST 21/05/17
Sassuolo Cagliari Serie A
Fugato ogni dubbio sul goal del vantaggio del Genoa: è di Rigoni. La Lega poi assegna il goal a Ljajic e l'autorete a Borriello, e non a Sensi.

Durante i primi tempi del 37° turno di Serie A abbiamo assistito a due goal di dubbia appartenenza. Come ormai sapete bene, l'argomento non interessa solo per la compilazione dei tabellini e della classifica marcatori, ma anche e soprattutto per i tanti fantallenatori d'Italia

GOAL DI RIGONI

Durante la sfida tra Genoa e Torino, la squadra di casa è passata in vantaggio grazie ad un calcio piazzato: la traiettoria di Miguel Veloso viene deviata da Rigoni prima di finire in fondo al sacco. Basta un replay per capire che il tocco del trequartista del Genoa arriva prima della linea di porta. La rete è quindi tutta di Rigoni

GOAL LJAJIC

Nei minuti finali di Genoa-Torino, Ljajic ha fissato il punteggio sul 2-1 con un calcio di punizione deviato da Miguel Veloso. Anche se la deviazione è evidente ai fini del goal, la Lega al momento assegna la rete al serbo perché il tiro era comunque indirizzato verso la porta.

GOAL SENSI-AUTORETE BORRIELLO

Calcio di punizione per il Sassuolo da posizione defilatissima sulla sinistra. Sensi va a concludere direttamente in porta, sul primo palo, e sorprende Rafael, ingannato anche dal tuffo di Borriello che di testa sfiora il pallone. La Lega, dopo un primo verdetto, ha cambiato la decisione ed ha assegnato l'autogoal a Borriello. Niente goal a>