Carpi-Fermana da record: quattro rigori sbagliati, finisce 0-0

Getty Images

0-0 al termine di una partita folle segnata da un'incredibile serie di errori. Sono stati infatti addirittura quattro i rigori sbagliati durante Carpi-Fermana, gara valida per il girone B di Serie C.

Lo show al 'Cabassi' inizia dopo appena sei minuti, quando l'arbitro assegna il primo rigore alla Fermana. Sul dischetto va Neglia, che prima di oggi ne aveva segnati 4 su 5, ma il suo tiro stavolta finisce alle stelle.

Nella ripresa ecco il secondo penalty assegnato alla Fermana, Neglia ci riprova ed il suo debole tiro viene parato dal giovane Pozzi.

Quindi tocca al Carpi sprecare altri due rigori: il primo calciato troppo centrale da De Cenco, il secondo fallito da Ferretti.

In entrambi i casi a prendersi la scena è stato così Ginestra, portiere di 42 anni che in questa stagione ha già parato sei rigori sui dieci fischiati contro la Fermana.