Capello in Russia senza stipendio: "Ma ora penso solo all'Austria"

Commenti()
Getty Images
Fabio Capello, senza stipendio ormai da mesi, prepara il match di qualificazione a Euro 2016 della sua Russia: "Ora penso solo alla partita contro l'Austria".

Senza stipendio dalla scorsa estate, Fabio Capello non sembra comunque avere intenzione di lasciare la panchina della Russia e, alla vigilia del delicato match di qualificazione a Euro 2016 contro l'Austria, il tecnico italiano assicura di pensare solo al campo.

"Sonoo qui per lavorare, sono concentrato sulla partita e sugli avversari, non penso ad altro", ha spiegato Don Fabio nella tradizionale conferenza stampa.

Quindi l'ex allenatore, tra le altre, di Juventus e Roma continua: "Da parte dei calciatori c'è il massimo impegno e ne sono contento, il resto delle cose le lascio da parte. Penso al futuro e sono convinto che domani faremo bene".

L'articolo prosegue qui sotto

I due pareggi contro Svezia e Moldova hanno complicato il cammino della Russia: "Ma in entrambe le partite abbiamo giocato bene, solo che nella seconda abbiamo commesso un errore e siamo stati puniti".

Infine Capello rifiuta di paragona la sua avventura in Russia con quella inglese: "Ci sono lati positivi e negativi in ogni Paese". Stipendio compreso.

Clicca qui per giocare al Fantasy Football delle Qualificazioni UEFA Euro 2016!

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Napoli, contatti per Trincao
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante 3-0: Dembelè fa doppietta, remuntada blaugrana
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek caldo: summit Leonardo-Preziosi
Chiudi