Cantona a Neymar: "Ancora non capisco, che sei venuto a fare in Francia?"

Commenti()
Il solito Cantona punzecchia Neymar: "Chi lo capisce? E' venuto in Francia per giocare contro Guingamp, Amiens e fare dieci partite in Europa".

Il trasferimento record di Neymar al PSG continua a far discutere e questa volta ci ha pensato il mai banale Eric Cantona a prendere di petto la situazione.

"Quando un calciatore di 25 anni, nazionale brasiliano, che gioca nel Barcellona, viene a giocare nel campionato francese per affrontare Guingamp o Amiens, uno si chiede: cosa è venuto a fare?", le parole di Cantona riportate dalla 'Gazzetta dello Sport'.

L'articolo prosegue qui sotto

L'ex attaccante dello United, oggi attore, non riesce proprio a farsene una ragione: "Giocherà al massimo dieci partite a stagione in Europa - ha aggiunto - , non capisco perché sia venuto in Francia. Chi lo capisce? Su passione e calcio abbiamo una visione diversa".

In queste ultime dichiarazioni è chiara la frecciatina nei confronti del PSG, che nelle ultime stagioni non è mai riuscito ad arrivare in fondo in Champions. Con un Neymar in più, però, le cose potrebbero cambiare. E chissà se Cantona sarà costretto a ricredersi.

 

Chiudi