Calciomercato Torino, ufficiale: Belotti rinnova fino al 2021, 100 milioni di clausola

Commenti()
Getty Images
Belotti ha rinnovato con il Torino fino al 2021: clausola rescissoria monstre, 100 milioni di euro per l'estero.

Mancava solo l'ufficialità, attesa prima del 2017. E' arrivata prima del previsto, per somma gioia dei tifosi del Torino: Andrea Belotti, stella granata e bomber del team Mihajlovic, ha rinnovato con la formazione piemontese fino al 2021.

Ad annunciare il rinnovo di Belotti lo stesso presidente del Torino, Urbano Cairo, prima del comunicato ufficiale da parte della società: insieme al prolungamento e all'adeguamento contrattuale anche una clausola rescissoria monstre per respingere gli attacchi delle big. Estere.

"Il Presidente Urbano Cairo ha ufficializzato il rinnovo e l'adeguamento del contratto di Andrea Belotti. L'annuncio è arrivato questa stasera, dal palco del PalaAlpitour di Torino, dopo aver ricevuto da Beppe Fossati, Direttore di Cronaca Qui, il riconoscimento di "Torinese dell'Anno 2016".

"Sono lieto di dirvi che abbiamo rinnovato il contratto con il nostro Belotti fino al 2021 e gli abbiamo messo una clausola rescissoria, solo per l'estero, di 100 milioni" ha detto il Presidente Cairo, accolto dal boato e dagli applausi degli oltre tremila presenti" evidenzia la nota del Torino.

Strootman-Cataldi, provocazione e rissa

L'articolo prosegue qui sotto

Confermate dunque le voci riguardante una clausola da cento milioni per le squadre estere: questa non è però presente per l'Italia, visto e considerando come difficilmente le compagini di Serie A arriveranno a spendere grosse cifre per Belotti, vista la disponibilità inferiore rispetto ai Manchester City e ai Real Madrid.

Belotti, che compirà 23 anni il prossimo 30 dicembre, sta vivendo fin qui una stagione da sogno: ha segnato undici goal in quattordici presenze stagionali col Torino, si è preso la maglia della Nazionale azzurra (con la quale è andato in rete tre volte in cinque gare) e ha attirato su di sè gli interesse di mezzo continente.

Sono tante le squadre che hanno messo nel mirino Belotti, ma dopo tale rinnovo, di fatto un prolungamento annuale rispetto al vecchio contratto fino al 2020, sarà difficilissimo vedere il ragazzo di Calcinate con una squadra diversa dal Torino. Gallo e Toro, intesa.

Chiudi