Notizie Risultati Live
Serie A

Calciomercato Sassuolo, arriva l'ufficialità: Aquilani in prestito

12:03 CET 03/01/17
Pescara Aquilani
Il Sassuolo annuncia l'arrivo di Alberto Aquilani in prestito dal Pescara. Rinforzo importante vista i tanti infortunati stagionali.

Dopo Rincon e Pavoletti, un altro colpo in Serie A nella mattinata che apre gli annunci del calciomercato invernale 2017. Il Sassuolo, dopo aver chiuso a fine dicembre, ha infatti ufficializzato l'arrivo di Alberto Aquilani per il centrocampo di Eusebio Di Francesco.

"L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica di aver completato la seguente operazione di mercato: Aquilani acquisito a titolo di prestito dal Pescara Calcio fino al 30 Giugno 2017. Il nuovo calciatore neroverde sarà presentato ai media domani, Mercoledì 4 Gennaio, alle ore 13.45 presso la sala stampa dello Stadio Ricci".

Così il Sassuolo ha confermato l'arrivo di Aquilani in prestito, un rinforzo necessario visti i tanti infortunati stagionali capitati al club neroverde: per Biondini la stagione è già finita, Missiroli e Duncan ne avranno ancora per qualche giorno, Magnanelli rientrerà ad aprile. In più squalificati per il prossimo turno di campionato Pellegrini e Mazzitelli.

Visto il caos di ko e giocatori appiedati dal giudice sportivo, Aquilani dovrebbe partire titolare contro il Torino. Il solo ex Pescara però non basterà, Di Francesco ha chiesto un altro nome a centrocampo visti i lunghi stop di Magnanelli e Biondini.

Per Aquilani esperienza negativa al Pescara, l'ennesima squadra delle ultime stagioni: dopo un grande avvio di carriera con la maglia della Roma, il classe 1984 si è un po' perso, trovando la propria dimensione solamente nei primi due anni di Firenze.

Sono durate solo una stagione o poco più, invece, le esperienze con le maglie di Juventus, Milan e Sporting Lisbona. Un capitolo a parte spetta al Liverpool, che aveva pagato più di 20 milioni per il suo cartellino: fu un vero flop, nonostante la maturità raggiunta nella sua Roma.

A Sassuolo, in una squadra di matrice italiana, proverà a vivere una seconda giovinezza. Verso i 33 anni, potrà portare esperienza alla squadra di Di Francesco: essenziale, in un periodo neroverde di grandi difficoltà.