Calciomercato Roma, Locatelli il nuovo De Rossi: giovane e italiano

Commenti()
Getty Images
La Roma continua nel suo progetto di formare una rosa di giovani italiani: piace Locatelli per la regia a centrocampo, Mancini e Belotti i sogni.

Una Roma di giovani italiani. Questo l'affascinante progetto che il club giallorosso vorrebbe continuare a edificare in quel di Trigoria, dove, in attesa di capire se la cabina di comando resterà nelle mani di Eusebio Di Francesco anche la prossima stagione, si sta già iniziando a pensare ai rinforzi di mercato.

Segui live e in esclusiva Frosinone-Roma su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Se la riconferma del tecnico abruzzese dipenderà dai risultati, con il quarto posto in campionato e un buon cammino in Champions League come i due massimi traguardi da perseguire, la scelta di un nuovo regista per il centrocampo pare essere diventata una priorità inderogabile.

Capitan De Rossi si avvia infatti per i 36 anni e per questo motivo la Roma pare disposta a investire sull'ex Milan Manuel Locatelli per continuare a operare un ricambio generazionale in mezzo al campo.

Secondo 'La Gazzetta dello Sport', i giallorossi sarebbero rimasti impressionati dalla crescita che Locatelli sta avendo in quel di Sassuolo, dove sotto la guida di De Zerbi ha già collezionato 17 presenze e 2 goal in questa stagione.

Merito di molte prestazioni convincenti, che hanno attirato l'attenzione anche del CT Roberto Mancini, pronto a inserire il giovane ventunenne nelle rotazioni della sua Italia. Magari proprio al fianco di quei Pellegrini e Cristante che, firmando per la Roma, Locatelli ritroverebbe in giallorosso.

Per il momento a goderselo è però il Sassuolo, club che in estate lo ha acquistato in prestito con obbligo di riscatto per circa 12 milioni dal Milan. Un investimento che nel breve periodo potrebbe però già ripagare gli emiliani.

Sempre sull'onda di una Roma giovane e italiana, i giallorossi continuano a seguire anche il difensore dell'Atalanta Gianluca Mancini, per il quale ad oggi i bergamaschi chiedono almeno 25 milioni di euro.

Diverso il discoso in attacco, dove uno dei sogni di Monchi rimane quello di portare Andrea Belotti nella capitale. La clausola di 100 milioni posta dal Torino e l'inevitabile cessione di Edin Dzeko per arrivare al 'Gallo' complicano però, e non di poco, questo affare.

Chiudi