Calciomercato Roma, Karsdorp si presenta: “Mi chiamano locomotiva”

Commenti()
PRO SHOTS
Rick Karsdorp è ufficialmente un giocatore della Roma, il terzino olandese parla ai tifosi: "Preferisco non avere modelli, sono molto offensivo".

La Roma piazza il colpo di mercato sulla fascia: dal Feyenoord arriva il giovane Rick Karsdorp, che oggi si presenta alla nuova tifoseria giallorossa presentando le proprie caratteristiche.

Intervenuto sul sito ufficiale della Roma, Karsdorp ricorda le sue origini dal punto di vista tattico: "Ho iniziato come centrocampista, centrocampista offensivo, fino ai 18-19 anni. Da tre anni mi sono convertito in terzino destro, con propensione a offendere, forza fisica, rapidità e un buon tiro. Posso ancora migliorare in fase difensiva. Ricopro questo ruolo da tre anni, sto ancora imparando ma va sempre meglio. In ogni caso le mie qualità sono soprattutto nella fase offensiva”.

L'articolo prosegue qui sotto

Fondamentale la partecipazione alla Champions nella scelta della Roma: "Arrivo dal Feyenoord che nella prossima stagione tornerà a giocare la Champions League dopo diversi anni. E’ importante per me che anche la Roma partecipi a questo torneo. Tengo molto a giocare la Champions League e a misurarmi ai massimi livelli".

Karsdorp non si ispira a nessuno, ma è già convinto dei propri mezzi: "Preferisco non avere modelli ma concentrarmi su me stesso. Ognuno gioca il proprio calcio, e comunque il mio stile è molto diverso essendo stato un centrocampista offensivo prima di diventare terzino. Preferisco pertanto concentrarmi su me stesso piuttosto che sugli altri. Mi chiamano 'locomotiva' perchè mi ritengono veloce, a volte percorro l'intera fascia saltando gli avversari".

Infine il messaggio rivolto al nuovo pubblico con le prime parole in italiano: "Il pubblico è molto importante perché ti sprona a fare sempre meglio. Ho giocato tutta la vita con il Feyenoord ma adesso arrivo qui con grande voglia ed entusiasmo di giocare e di realizzare i miei sogni. So che ho ancora ampi margini di miglioramento e spero di mostrarli qui. E chiudo con le mie prime parole in italiano: Forza Roma".

Chiudi