Calciomercato Roma, Karsdorp più vicino: sarà lui il secondo colpo

Commenti()
PROSHOTS
La Roma è pronta far firmare a Karsdorp un quinquennale: Inter battuta, ma col Feyenoord c'è ancora distanza tra domanda e offerta.

Indiscrezioni? Rumors? Voci? Arrivano dopo o vengono spazzate via. Così lavora Monchi, nuovo direttore sportivo della Roma che dopo Hector Moreno, potrebbe presto portare in giallorosso anche il difensore olandese Rick Karsdorp: c'è ancora distanza tra domanda e offerta, ma presto potrebbe essere in città per visite mediche e firma.

Pronto un quinquennale per Karsdorp, con la Roma decisa a limare la richiesta olandese: il Feyenoord vuole 15 milioni di euro, cifra giudicata troppo alta da Monchi, comunque pronto a rinforzare ulteriomente la difesa da consegnare al nuovo tecnico Eusebio Di Francesco. Duttile terzino destro capace di giocare anche in mezzo al centrocampo, arriverebbe in Serie A dopo aver vinto la Eredivisie col Feyenoord.

Un pallino, Karsdorp, per i due nuovi protagonisti della Roma: Di Francesco aveva provato a portarlo a Sassuolo lo scorso anno, mentre Monchi l'aveva messa sotto osservazione durante gli anni di Siviglia. E' rimasto a Rotterdam per crescere, riuscendo a vincere un sudatissimo campionato.

La Roma è vicina a convincere il ragazzo e il Feyenoord accelerando nel momento giusto: ma non è certo facile strappare il classe 1995 alla squadra campione d'Olanda, considerando una vita passata in maglia rosso-bianco. Dal 2004 al 2014 ha fatto parte delle giovanili, fino all'esordio in prima squadra.

L'articolo prosegue qui sotto

Nella Roma dovrebbe darsi da fare nel 4-3-3, ma il modulo in cui si trova meglio è il 4-2-3-1: riesce a dire la sua anche con la tattica utilizzata da Di Francesco. Aveva appena prolungato il suo contratto fino al 2021, ma la sua permanenza è sempre stata in discussione: un modo sicuro per alzare il prezzo del cartellino.

Karsdorp è anche nel giro della Nazionale olandese: in questo senso Strootman potrebbe avvicinare il connazionale e compagno di rappresentativa a Roma, dove sfiderà De Vrij, partito dal Feyenoord per firmare con la Lazio proprio quando il classe 1995 arrivava in prima squadra.

Dopo Strootman, Emanuelson e Stekelenburg, Karsdorpo potrebbe essere il quarto olandese della Roma: con la speranza che diventi come il primo citato e non come gli ultimi due.

Chiudi