Calciomercato Roma, idea Brahimi e muro su Alisson: via solo per 100 milioni

Commenti()
La Roma valuta l'acquisto di Brahimi dal Porto e potrebbe cedere Defrel al Torino. Il Real Madrid cerca Alisson ma servono 100 milioni.

L'ottimo cammino in Champions League e la qualificazione alla prossima edizione permettono alla Roma di programmare la nuova stagione senza eccessive ansie di carattere economico.

Questa estate, insomma, i tifosi giallorossi non dovrebbero salutare nessuno dei big a meno che non sia la stessa Roma a decidere di privarsene per ragioni strettamente tecniche.

Ecco perchè, ad oggi, anche l'offensiva del Real Madrid per Alisson non preoccupa particolarmente dato che secondo 'Il Corriere dello Sport' i giallorossi non hanno alcuna intenzione di cedere il portiere a meno che non arrivi un'offerta pari a 100 milioni di euro.

Per quanto riguarda il capitolo acquisti invece, secondo quanto scrive 'La Gazzetta dello Sport', oltre a Talisca l'ultima idea porta in Portogallo dove la Roma starebbe seguendo con grande attenzione Brahimi.

Il talentuoso esterno ha il contratto in scadenza nel 2019 e potrebbe lasciare il Porto per una cifra vicina ai 25 milioni di euro. A fargli spazio sarebbe Defrel che, secondo 'Tuttosport', piace da sempre a Mazzarri e potrebbe finire al Torino per fare coppia con Belotti.

Infine tra i big restano da valutare le situazioni di Florenzi e Strootman, entrambi accostati all'Inter dove sarebbero stati richiesti espressamente da Spalletti, mentre la Juventus continua a seguire Lorenzo Pellegrini la cui clausola è di poco inferiore ai 30 milioni di euro.

Chiudi