Calciomercato Roma, 'clausola' per Lovren: 3M di prestito se giocherà 20 partite

Commenti()
Getty Images
La Roma vuole inserire una clausola legata alle presenze per Lovren: i 3 milioni di prestito oneroso saranno pagati se giocherà almeno 20 partite.

Paulo Fonseca atteende gli ultimi regali dal mercato per la sua nuova Roma, con un difensore centrale in cima alla lista. Con Rugani in fase di stallo, la pista principale è quella legata a Dejan Lovren, esperto centrale del Liverpool.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ci sarebbe però una nuova condizione posta dai giallorossi ai 'Reds'. Come riporta 'Tuttosport', la Roma vorrebbe inserire nell'accordo una clausola legata alle presenze del giocatore, dalla quale dipenderebbe il prestito oneroso. Ciò dipende dai problemi di pubalgia del centrale croato di 31 anni.

L'articolo prosegue qui sotto

La proposta giallorossa sarebbe quella di inserire un tetto minimo di 20 presenze dalla quale dipenderebbe l'esito dell'operazione e il pagamento del prestito oneroso di 3 milioni di euro. Il Liverpool però non sembra dell'idea e in ogni caso non vorrebbe andare oltre le 12 presenze complessive.

Gli inglesi in più vorrebbero aggiungere al riscatto di 12 milioni altri 3 milioni di bonus in caso di qualificazione dei giallorossi alla prossima Champions League.

Qualora non si dovesse arrivare a un accordo, la Roma proverebbe a virare nuovamente su Rugani, per il quale chiede il prestito con diritto di riscatto, quindi senza obbligo. Sullo sfondo ci sono altre due piste inglesi, per Mustafi dall'Arsenal e per Sakho dal Crystal Palace.

Chiudi