Calciomercato PSG, 60 milioni per Belotti: il Torino rifiuta

Commenti()
Getty Images
Il PSG avrebbe formulato una prima offerta al Torino per Andrea Belotti: no dei granata a 60 milioni. I due club trattano anche per Sirigu.

Il nome di Andrea Belotti è finito nel taccuino di tutte le big d'Europa: alla lunga lista si è iscritto anche il PSG, con il ds Henrique Antero reduce da un viaggio in Italia dove ha avuto modo di parlare anche con Inter e Milan per altri giocatori.

Secondo quanto riportato da 'La Stampa', l'uomo di mercato dei parigini avrebbe chiesto informazioni al Torino per il 'Gallo', proponendo anche la sua offerta: 60 milioni di euro a cui Cairo avrebbe detto no, conscio di poter racimolare i 100 milioni della clausola rescissoria.

L'articolo prosegue qui sotto

Ufficialmente i due club si sono incontrati per discutere di Salvatore Sirigu, ritornato al PSG dopo la negativa esperienza in Spagna all'Osasuna: il Torino è molto interessato al portiere azzurro, a maggior ragione dopo gli addii di Hart e Padelli, ma sembrano aver trovato la via sbarrata proprio a causa... di Belotti!

Il PSG sarebbe infatti più che disposto a venire incontro al Torino qualora ricevesse una netta apertura sul 'Gallo', che però non è ancora arrivata. Il giocatore peraltro è atteso a breve dalle nozze con la sua Giorgia Duro e fino a quel momento non vuole sentir parlare di mercato.

Nel caso poi Belotti decidesse di rimanere al Torino ancora per un'altra stagione, Cairo potrebbe premiarlo con un ricco aumento d'ingaggio come riportato da 'Tuttosport': due milioni e mezzo di fronte all'attuale uno e mezzo, un bel salto in avanti possibile però soltanto se decidesse di sposare la causa granata. Altrimenti potrebbe arrivare a guadagnare anche di più, ma altrove.

Chiudi