Calciomercato, niente Inter per Lucas Leiva? Ora ci prova il Milan

Commenti()
Lucas Leiva Liverpool Premier League
Getty Images
Galliani ha individuato in Lucas, scartato dall'Inter che punta su Gagliardini, un possibile rinforzo a centrocampo. Stallo per Deulofeu, in corsa il Papu Gomez.

Lucas Leiva e l'Inter sono stati così vicini, ma così vicini, da potersi quasi toccare. Ma non l'hanno fatto. E con ogni probabilità non lo faranno mai, visto che i nerazzurri hanno tentennato fino a fiondarsi su un altro obiettivo per il centrocampo: Roberto Gagliardini, in arrivo dall'Atalanta.

E così, il brasiliano è ancora un giocatore del Liverpool: l'altra sera è entrato in campo negli ultimi 10 minuti della gara pareggiata a Sunderland. Ma Milano potrebbe essere lo stesso nel suo destino, nonostante la brusca frenata nelle trattative con l'Inter: come rivela 'Tuttosport', adesso su Lucas c'è nientemeno che l'interesse del Milan.

I rossoneri stanno pensando proprio a lui per irrobustire il centrocampo di Montella: con Montolivo ancora out per infortunio, Lucas costituirebbe un'alternativa di esperienza al giovane Locatelli. Senza contare che le condizioni economiche, in attesa che la nuova proprietà cinese prenda ufficialmente le redini del Milan, sono quelle a cui Adriano Galliani ha attinto a piene mani negli ultimi anni: prestito con diritto di riscatto.

Retroscena Milan: il City voleva Plizzari

Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

In un mercato ancora una volta al risparmio, l'obiettivo del Milan è notoriamente anche un altro: aggiungere un elemento alla batteria di esterni offensivi. Il prescelto è Gerard Deulofeu, ma un affare che pareva in discesa si è bloccato: l'Everton non accetta di cedere lo spagnolo in prestito secco. Inserire un'opzione di riscatto potrebbe essere la mossa giusta per il Milan.

Altri nomi buoni? Quello di Balde Keita, i cui discorsi per il rinnovo con la Lazio non decollano, e quello del Papu Gomez, per il quale le sirene cantano anche dalla solita Cina: su di lui ci sono anche il Tianjin Quanjian e il Jiangsu. L'argentino dell'Atalanta, tra l'altro, se l'è cavata con una battuta su Instagram: "Il Barcellona non mi dispiacerebbe".

Ma gennaio, per il Milan, sarà anche mese di cessioni: su tutte quella di Luiz Adriano, diretto verso lo Spartak Mosca, ma anche Honda e Poli sono in odore di addio. Mentre è calda l'ipotesi di uno scambio di portieri col Cagliari: Storari di nuovo in rossonero, Gabriel in Sardegna. Se ne parlerà però soltanto dopo lo scontro diretto in programma a San Siro alla ripresa del campionato.

 

Chiudi