Calciomercato Napoli, Reina verso l'addio: "Resti un solo anno"

Commenti()
Pepe Reina è sempre più vicino all'addio al Napoli che gli avrebbe comunicato l'intenzione di non rinnovare. Intanto i campani vanno su Szczesny.

Una battuta all'apparenza innocente ("Bisogna controllarlo sto ragazzo") fatta dal presidente Aurelio De Laurentiis ha finito col creare un caos enorme in casa Napoli, dove il futuro del portiere Pepe Reina è diventato a forte rischio.

L'estremo difensore spagnolo non avrebbe infatti gradito la battuta fatta dal patron azzurro alla sua consorte Yolanda Ruiz la quale, indignata, ha lasciato anzitempo Villa d'Angelo dove si stava svolgendo la festa di fine anno a cui era presente tutta la squadra.

Un episodio che avrebbe colpito in maniera negativa Reina, pronto addirittura a farsi da parte al termine della stagione. Secondo quanto riportato da 'Il Mattino', ad indurre il portiere all'addio sarebbe anche la volontà del Napoli stesso di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2018.

"Resti un solo anno", frase breve ma chiara che potrebbe indurre l'estremo difensore a prendere provvedimenti immediati sul suo futuro: nei prossimi giorni ci sarà un incontro con il suo agente Manuel Garcia Quilon, al quale verrà con ogni probabilità ribadita l'intenzione di non prolungare il rapporto.

Intanto il Napoli si guarda intorno e spinge per arrivare a Szczesny, ora alla Roma dove è in prestito dall'Arsenal: il polacco è la prima scelta per la porta, più defilati Neto e Meret. Cragno del Benevento non convince appieno Sarri, da non scartare nemmeno l'ipotesi Sirigu.

Chiudi