Calciomercato Napoli, effetto Ancelotti: obiettivo Renato Sanches

Commenti()
Getty Images
Potrebbe essere Renato Sanches l'uomo su cui puntare a centrocampo per il Napoli: pupillo di Ancelotti, è reduce da una stagione sfortunata.

L'arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli rischia di creare un vero e proprio effetto domino sul mercato: il tecnico di Reggiolo ha ottenuto precise garanzie tecniche dal Aurelio De Laurentiis, pronto ad accontentarlo per costruire una squadra capace di lottare per la vittoria sia in Italia che in Europa.

Al momento l'obiettivo sembra quello di rinforzare il centrocampo, reparto strategico: come riferito da 'La Gazzetta dello Sport', uno dei primi nomi sulla lista del tecnico sarebbe Renato Sanches, centrocampistabdi proprietà del Bayern Monaco ma in prestito allo Swansea nel corso dell'ultima stagione.

Arrivato nemmeno 19enne in Germania nel 2016 dal Benfica che ottenne 35 milioni dalla sua cessione, Renato Sanches non brillò nella sua prima e fin qui unica annata in Bundesliga, tanto che il 31 agosto 2017 venne annunciata la cessione in prestito oneroso allo Swansea.

Nemmeno in Premier League le cose sono andate nel migliore dei modi: appena 12 le presenze e un infortunio alla coscia che lo ha costretto a dare forfait a lungo. Alla fine è arrivata addirittura la retrocessione in Championship, epilogo amarissimo per un club partito certamente con ambizioni diverse.

Alphonse Areola France

Per la porta, dopo Leno e Rui Patricio, prende quota l'ipotesi Areola: al PSG ha vinto la concorrenza di Trapp ma, a farlo esordire da giovanissimo nel 2013, fu proprio Carlo Ancelotti che per lui stravede.

Così come per Rabiot, oltre a Vidal (contratto in scadenza nel 2019 col Bayern) e Paredes, per il quale sono stati avviati i primi contatti con lo Zenit San Pietroburgo che chiede non meno di 30-35 milioni.

In attacco continua a piacere Karim Benzema, mentre per il ruolo di esterno resta vivo il sogno Chiesa: bisognerà vincere le resistenze della Fiorentina che tgià empo fa rifiutò un'offerta importante avanzata da De Laurentiis.

Secondo 'Tuttosport' resta da seguire con estrema attenzione la situazione relativa a Hysaj, soprattutto in direzione Chelsea dove l'approdo di Sarri è sempre più vicino: in lizza il solito Vrsaljko e Mounier, il sogno si chiama Cancelo qualora l'Inter non riuscisse a riscattarlo entro il 31 maggio.

In difesa, se dovesse partire Koulibaly, si penserebbe a dei profili di livello assoluto come David Luiz e Jerome Boateng, entrambi ex giocatori di Ancelotti. In caso di addio di Hamsik invece, il ds Giuntoli potrebbe puntare le sue fiches su Fabian Ruiz, talento del Betis seguito in passato anche dall'Inter ed ora da Roma e Atletico Madrid: per lui contratto fino al 2023 con gli andalusi e possibilità di andare via previo pagamento della clausola rescissoria da 30 milioni.

Chiudi