Calciomercato Milan, Muriel più lontano: come alternativa c'è Gabbiadini

Commenti()
Getty Images
Il Milan vede allontanarsi Luis Muriel, che dovrebbe finire alla Fiorentina, e pensa a Gabbiadini. Il sogno dei rossoneri è De Paul.

AAA cercasi attaccante per il Milan che, nelle ultime ore, ha visto allontanarsi sensibilmente l'obiettivo Luis Muriel dato che il colombiano sembra voler mantenere la parola data alla Fiorentina e vestirsi di viola, dove peraltro avrebbe sicuramente anche più possibilità di giocare titolare.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Il tutto nonostante le belle parole spese per lui da Gattuso dopo Milan-SPAL di sabato scorso: "Può fare l’esterno o la seconda punta ma bisogna fargli attaccare la porta. Non so se l’abbiamo preso, di certo ne abbiamo parlato, come di tanti altri giocatori”.

Un brutto colpo insomma per i rossoneri che, dopo aver dovuto abbandonare le piste che portavano ai ritorni di Ibrahimovic e Pato, devono ancora trovare il rinforzo necessario per l'attacco di Gattuso. E il tutto senza fare arrabbiare l'UEFA, già peraltro indispettita dall'importante investimento sostenuto per acquistare Paquetà.

Ecco perché, secondo 'La Gazzetta dello Sport', il nome giusto per il reparto offensivo del Milan potrebbe essere alla fine quello di Manolo Gabbiadini. L'ex attaccante del Napoli era pure l'alternativa della Fiorentina se fosse saltato Muriel, può giocare sia da esterno che da seconda punta ed è ormai da tempo in rotta col Southampton.

Il club inglese però al momento non sembra disposto a concedere il prestito e chiede circa 15 milioni di euro, cifra che il Milan non può spendere. Almeno nell'immediato.

I rossoneri quindi valutano anche altre ipotesi: da Pjaca, che con l'arrivo di Muriel potrebbe lasciare la Fiorentina già a gennaio ma il cui cartellino è di proprietà della Juventus, a Ljajic  fino all'ex Boateng che lascerebbe volentieri il Sassuolo per tornare al Milan.

Anche se il vero sogno di Leonardo e Maldini, come riporta 'Tuttosport', si chiama Rodrigo De Paul. La dirigenza rossonera d'altronde già qualche settimana fa aveva incontrato gli agenti del talento argentino ma l'Udinese difficilmente lascerà partire il suo gioiello già a gennaio e sicuramente non in prestito. Tutte condizioni che, ad oggi, rendono De Paul più un sogno che una concreta pista di mercato.

Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Parma, Matri pista calda
Prossimo articolo:
Rivaldo nello staff del Chabab Mohammedia: è terza serie marocchina
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Pellegrini: "PSG? Spengo la tv e vado ad allenarmi"
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Chiudi