Calciomercato Milan, Keita con Belotti: al lavoro per il doppio colpo

Commenti()
Getty Images
Il Milan non si ferma più e ora lavora per rinforzare l'attacco: prima offerta al Torino per Belotti, accordo raggiunto con la Lazio per Keita.

Il Milan non si ferma più tanto che, nel giorno delle visite mediche di Ricardo Rodriguez, i rossoneri hanno bussato seriamente alla porta del Torino per Andrea Belotti.

Il bomber granata infatti, dopo il gran rifiuto di Alvaro Morata, è diventato il primo obiettivo per rinforzare l'attacco ma al momento la distanza tra la domanda di Cairo e l'offerta del Milan resta ampia.

50 i milioni messi sul piatto dai rossoneri per Belotti con il Torino che, forte di una clausola rescissoria da 100 milioni valida solo per l'estero, secondo 'Sky Sport' ne avrebbe chiesti 70 più Zapata e Niang.

Belotti in ogni caso, come detto, resta il nome più caldo per il ruolo di numero 9 anche se nelle prossime ore il Milan, secondo quanto scrive 'Il Corriere dello Sport', incontrerà Jorge Mendes col quale nei giorni scorsi aveva già parlato di Andre Silva, bomber del Porto con una clausola rescissoria da 60 miliondi euro e possibile alternativa proprio a Belotti.

PS Milan 2017/18

L'articolo prosegue qui sotto

*in maiuscolo i possibili acquisti

In giornata inoltre i dirigenti rossoneri vedranno anche l'agente di Andrea Conti, altro obiettivo del Milan per rinforzare gli esterni. A spaventare però in questo caso, secondo quanto scrive 'La Gazzetta dello Sport' sono sia le richieste dell'esterno (2 milioni netti a stagione) che quelle dell'Atalanta pronta a chiedere per il suo gioiello non meno di 27-28 milioni di euro.

I tifosi del Milan però possono sognare con Keita per il quale, secondo quanto riportato da 'Sky Sport', i rossoneri avrebbero già trovato l'accordo con la Lazio a margine della trattativa Biglia. In questo caso resta da convincere il giocatore che si era promesso alla Juventus.

Chiudi