Calciomercato Milan, Kalinic rossonero: visite finite, martedì l'ufficialità

Commenti()
Kalinic ha completato a Milano le visite mediche: in corso i test a Milanello, martedì la firma e l'ufficialità da parte del Milan.

Aubameyang, Belotti, Morata. Con il nome di Nikola Kalinic sempre nello sfondo. E alla fine sarà proprio l'attaccante croato il principale attaccante del Milan per l'annata 2017/2018. Dopo l'annuncio della società rossonera, l'ormai ex Fiorentina ha già sostenuto e superato la prima parte delle visite mediche nella clinica 'La Madonnina'.

Il croato si sta sottoponendo ai classici test a Milanello, con la firma e l'ufficialità che arriveranno invece nella giornata di martedì, con l'ormai classica diretta social da casa Milan. Alla Fiorentina arriveranno 25 milioni di euro alla Fiorentina, di cui 5 per il prestito oneroso e 20 per l'obbligo di riscatto nel 2018.

Kalinic ha voluto a tutti i cosi il Milan, anche quando sembrava che i rossoneri potessero acquistare Aubameyang: ha richiesto a grande voce il nuovo Diavolo di Montella, arrivando a non presentarsi agli allenamenti viola negli ultimi giorni. Solo Milano nei suoi pensieri, Montella, l'Europa.

Di certo Kalinic non avrà vita facile al centro dell'attacco, considerando la presenza di Andrè Silva, pagato 40 milioni e autore di una doppietta in Europa League, e Cutrone, baby protagonista dell'agosto rossonero, con una prestazione monstre nel primo match di campionato contro il Crotone.

Kalinic porta al Milan ulteriore esperienza internazionale, maturata con la maglia della Croazia, a livello di Nazionale, e con quelle di Dnipro e della stessa Fiorentina per quanto riguarda le squadre di club. Classe 1988, firmerà con i rossoneri un contratto triennale a 3.5 milioni a stagione, compresi bonus.

Si chiude così il grande tormentone dell'estate, ovvero la ricerca di una punta da parte del Milan: non è arrivato l'attaccante-ciliegina sulla torta capace di far sognare i tifosi. Ma quelli rossoneri, da qualche mese, lo stanno facendo comunque.

 

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa, Pjaca si avvicina: c'è il sì della Juventus
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek si avvicina: martedì l'incontro decisivo
Prossimo articolo:
Calciomercato: Torino, Parma e Frosinone puntano Jesé
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Chiudi