Calciomercato Milan, com'è dura sfoltire: da Bacca a Sosa, da Paletta a Mauri

Commenti()
Getty Images
Impegnato in una faraonica campagna acquisti, il Milan deve ora pensare a cedere: la rosa supera i 30 elementi, troppi per Montella e per le casse.

Oltre 10 acquisti, di cui alcuni da urlo: il mercato estivo del nuovo Milan cinese è stato finora di quelli decisamente da consegnare agli almanacchi e sicuramente resterà nella storia anche per l'importo complessivo speso, che ne fa uno dei più ricchi di sempre.

E non è ancora finita, visto che Montella si aspetta ancora due-tre colpi, tra cui soprattutto il bomberone, casella per la quale restano in lizza i vari Aubameyang e Kalinic. Ma c'è anche il rovescio della medaglia, ovvero il capitolo cessioni: inevitabilmente i tanti volti nuovi devono essere bilanciati da altrettante uscite, sia per motivi di bilancio (e dunque di budget residuo per comprare ancora) che di gestione della rosa.

Hanno lasciato Milanello già i vari Honda, Ocampos, Deulofeu, Pasalic, Poli, Kucka, Bertolacci, Lapadula, De Sciglio, Vangioni, alcuni per fine prestito, altri monetizzati. Sembrano e sono tanti, eppure la rosa a disposizione di Montella conta ancora 35 elementi, includendo anche il quarto portiere Guarnone e i giovani Gabbia, Crociata, Zanellato e Cutrone.

Insomma, Fassone e Mirabelli devono ancora sfoltire, come peraltro espressamente chiesto da Montella qualche giorno fa: "Serve fare un po’ di pulizia in rosa, perché in alcuni ruoli ci sono troppi giocatori". Il tecnico rossonero era andato anche oltre, non convocando Bacca, Sosa e Paletta per il match d'andata del preliminare di Europa League contro il Craiova "per ragioni di mercato".

Il problema è che i diretti interessati non è che abbiano tutta questa voglia di lasciare Milanello, anzi. E in ogni caso vogliono farlo alle loro condizioni, non impacchettati in base alle esigenze del club rossonero. La lista degli 'esuberi' comprende - oltre ai tre citati dal tecnico - anche Josè Mauri e uno tra Zapata e Gustavo Gomez. Altro che mercato finito...

Chiudi