Calciomercato Liga, il Valencia punta sul Chicharito Hernandez: Batshuayi via

Commenti()
Getty
Il Valencia non sembra intenzionata a puntare ancora su Batshuayi ed è pronto a virare su Hernandez per questa finestra di mercato.

Obiettivo di mercato nel 2017. Obiettivo di mercato nel 2018. Non c'è due senza tre, e anche col nuovo anno il pensiero del Valencia non cambia. Vuole riportare in Spagna il Chicharito, quel Javier Hernandez attualmente in forza al West Ham.

Solo su DAZN vedi tutta la Liga: attiva qui il tuo mese gratuito

Ora 30enne, Hernandez si è rilanciato col Bayer Leverkusen dopo la delusione in maglia Real Madrid, per poi finire a Londra a giocare con il West Ham. Otto reti la scorsa annata, quattro quella in corso. Ma il Chicharito non è un giocatore incedibile per gli Hammers, che davanti ad una buona offerta lo lascerebbero tranquillamente andare via.

Il Valencia ci pensa seriamente, ma prima deve cedere per forza di cose un attaccante. Tutte le strade portano a Michy Batshuayi, che dopo aver fatto sfracelli con il Borussia Dortmund non si sta ripetendo con la casacca dei Pipistrelli. Tradotto, addio.

Appena tre le reti di Batshuayi in questi primi mesi di campionato, ma ciò nonostante sono diverse le squadre interessate. Tra queste la Roma, che sta pensando al belga in caso di addio da parte di Schick. L'interesse del Valencia per Chicharito si incastra nel puzzle di mercato che vede protagonista anche la Serie A.

Marcelino si sta giocando la panchina a Valencia e vede in Chicharito uno dei modi per salvarla: l'attaccante messicano sa svolgere diversi ruoli, segnare e fornire assist, tenendo palla e finalizzando l'azione. Insomma, un giocatore ovunque su cui gli spagnoli fantasticano da tempo.

Chicharito Hernandez, che in carriera ha giocato per alcune delle squadre più importanti d'Europa, può nuovamente cambiare squadra. Per riscattare l'esperienza a Madrid da dimenticare.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter in difficoltà col Sassuolo, Spalletti: "Troppe palle perse"
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo, le pagelle: Handanovic super, Icardi in serata no
Chiudi