Notizie Risultati Live
Serie A

Calciomercato Juventus, sguardo all'estate: Lirola alternativa a De Sciglio

16:06 CET 14/01/17
Pol Lirola Juventus
La Juventus pensa a come rinforzare la corsia destra in vista del prossimo campionato: salgono le quotazioni di Pol Lirola. In attesa di Lichtsteiner.

Rinfrescare le corsie esterne. Missione chiara quella scattata in casa Juventus, Beppe Marotta e Fabio Paratici chiamati a rivedere il parco terzini, tra presente e soprattutto futuro. Valigie pronte per Patrice Evra, allettato dalla possibilità di tornare in Inghilterra per vestire la maglia del Crystal Palace, parallelamente sempre vivo in entrata il nome di Sead Kolasinac in scadenza di contratto con lo Schalke 04.

Extra Time - La secy danza della Buccino

La fascia sinistra chiama, quella destra risponde. E, anche in questo caso, i dirigenti di corso Galileo Ferraris si preparano ad intervenire. Resta caldo il nome di Mattia De Sciglio del Milan, legato ai rossoneri fino al giugno 2018, capolinea contrattuale non così lontano. Come ammesso dall'a.d. Adriano Galliani, il club rossonero starebbe lavorando in chiave rinnovo, mossa che spegnerebbe automaticamente le ambizioni bianconere.

Ma, ad oggi, la fumata bianca non è stata celebrata; motivo per cui – sorniona – la Vecchia Signora ha iniziato a muovere i primi passi. Sponsor: Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano, infatti, ha lanciato il 24enne laterale milanese nel calcio che conta in occasione del trascorso comune sotto il Duomo.

La Juventus un tentativo corposo per De Sciglio lo farà, al tempo stesso monitorerà anche quanto di ottimo propone la propria scuola. Pol Lirola, ad esempio, sta facendo ampiamente il suo a Sassuolo. Approdato in estate alla corte di Eusebio Di Francesco, il 19enne difensore spagnolo è riuscito sinora a ritagliarsi tanti spazi, ottenendo già 19 presenze complessive.

Madama non si perde un colpo, analizza continuamente le prestazioni dell'ex Espanyol, e valuta l'eventualità di portarlo nuovamente a Torino a stretto giro di posta; nonostante il prestito biennale in essere. Questione di ottimi rapporti con i neroverdi. Qualora Marotta e Paratici dovessero decidere per la promozione anticipata, infatti, una quadra verrebbe trovata senza grandi problemi.

Resta in sospeso il futuro di Stephan Lichtsteiner. I campioni d'Italia valutano se esercitare, o meno, il diritto unilaterale relativo al rinnovo automatico per un'altra stagione. Una mossa per allontanare definitivamente la concorrenza nostrana. Lo svizzero, prossimo ad entrare in lista Champions dopo l'esclusione della prima parte di stagione, negli ultimi tempi è tornato in auge nel pensiero di Allegri.

Il tutto, principalmente, da associare all'indisponibilità di Dani Alves. L'immensa professionalità non è mai mancata allo svizzero, non più quello dei tempi d'oro anche per via delle 33 primavere, ma pur sempre un giocatore affidabile.