Calciomercato Juventus, Pogba a 70 milioni: forza e sponsor

Commenti()
Getty Images
La Juventus ha intenzione di riportare a Torino Paul Pogba, sul quale ci sono anche Real Madrid e Barcellona.

UBI Banca Banner Ottobre 2018

Emre Can sarà operato. Khedira presto recupererà, ma per il tedesco gli infortuni sono sempre all'ordine del giorno. Ceduti Sturaro e Marchisio, la Juventus si ritrova con gli interni di centrocampo contati. Tanto che nel prosismo match potrebbe averne a disposizione solo a tre. A gennaio probabile un acquisto: magari di Paul Pogba.

Guarda Juventus-Cagliari sabato in esclusiva su DAZN: attiva il tuo mese gratuito

Il Pogback è già storia antica e i tifosi di Juventus e Manchester United hanno cambiato completamente idea. Quelli di Madama si sentivano traditi per il ritorno in Premier del francese, quelli dei Red Devils erano estasiati per l'acquisto più costoso della storia del calcio. Ora è tutto ribaltato.

I tifosi della Juventus, o almeno la maggior parte, rivorrebbero Pogba a Torino, mentre quelli del Manchester sono stufi delle deludenti prestazioni dell'uomo da 105 milioni di euro. Il francese non trova la posizione, non è più capitano, ha un rapporto conflittuale con Mourinho. Insomma, il 2019 sarà l'anno del secondo addio rosso.

Le nozze rosse sono ormai un ricordo e Pogba è pronto a sposare una vecchia o una nuova pretendente. Real Madrid e Barcellona sono sulle sue tracce da tempo, e l'arrivo di Conte tra i Blancos potrebbe favorire la sua scelta. La Juventus rimane però in prima fila, con una corsia preferenziale dopo la cessione di due anni fa.

Pogba costa 70 milioni di euro, una cifra che la Juventus potrebbe spendere senza troppo penare, considerando l'importante ritorno fuori dal campo: il francese, Campione del Mondo 2018, assicura sponsor, marketing, merchandising, guadagni in Asia e negli Stati Uniti, dove è tra i Re calcistici. In più, nella sua posizione, ha dimostrato di essere straripante, esageramente superiore ai colleghi.

Il post Manchester United-Juventus all'Old Trafford ha mostrato quanto Pogba sia ancora legato ai colori bianconeri e all'Italia, tanto da abbracciare e stringere la mano a diversi componenti dello staff bianconero, nonchè ai bordocampisti televisivi. E' cresciuto a Torino e verrebbe da dire sia il minimo, ma non è così scontato.

Scegli la prepagata Enjoy Juventus: potresti vincere i biglietti per l'ultima di campionato e incontrare alcuni giocatori. In palio anche tanti altri premi

Tra due settimane Pogba farà ritorno per la prima volta a Torino e l'accoglienza dello Stadium potrebbe significare tanto in vista di gennaio. Lui non ha mai nascosto la possibilità di lasciare il Manchester United e il 2019 si avvicina sempre più. Anache un ritorno bianconero? Chi vivrà vedrà.

Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Mancini trattato dai giallorossi: "Per giugno, da tempo"
Prossimo articolo:
Milan, siparietto Caressa-Leonardo: "Higuain meglio di Piatek", "Apri gli occhi"
Prossimo articolo:
Calendario Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
DIRETTA: Genoa-Milan LIVE - dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Neymar smentisce le voci sulla droga: "Sono un po' pazzo ma non stupido"
Chiudi