Calciomercato Juventus, Pjanic rinnova: ufficiale fino al 2023

Commenti()
Getty Images
Dopo le voci di calciomercato, la Juventus ha rinnovato il contratto del centrocampista bosniaco fino al 2023. Guadagnerà 6.5 milioni.

Mancava solo l'ufficialità, dopo l'incontro positivo degli ultimi giorni tra l'entourage del giocatore e la dirigenza bianconera. Miralem Pjanic si lega alla Juventus per i prossimi cinque anni: confermato il rinnovo contrattuale del centrocampista bosniaco fino al 2023.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"Il centrocampo bianconero continuerà a contare sull’apporto, preziosissimo, di Miralem Pjanic" il comunicato della società di Agnelli. "Il Club infatti annuncia che il giocatore bosniaco ha prolungato il contratto che lo lega alla Juventus fino al 2023".

Nel mirino di diversi club europei nell'ultimo biennio, sopratutto del Barcellona, alla fine Pjanic rimarrà alla Juventus. Niente da fare dunque per le società che contavano di portare il centrocampista bosniaco tra le proprie fila come interno, regista o trequartista.

Pjanic passa da uno stipendio di 4,5 a 6,5 milioni: l'ex Roma sarebbe andato in scadenza contrattuale nel 2021, ma la Juventus ha voluto fortemente un prolugamento con tanto di adeguamento per poter ancora contare sulle qualità tecniche del 28enne di origine lussemburghese.

Acquistato per 32 milioni di euro dalla Roma dopo un quinquennio coi giallorossi, Pjanic è stato tra i principali artefici degli ultimi due Scudetti vinti dalla Juventus; dieci goal e ventuno assist nelle prime due stagioni con i bianconeri e inizio della terza con la sudata vittoria contro il Chievo.

"Sono molto felice di rinnovare il contratto con questo club pazzesco" le parole di Pjanic affidate ai social. La Juventus l'ha messo al centro del suo progetto sin dal suo trasferimento: dopo aver dominato la Serie A, Madama spera di farlo anche in Europa. Anche grazie al suo centrocampista.

 

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Un nuovo oriundo per l’Italia? Si lavora per Luiz Felipe in Azzurro
Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa: Sturaro alle visite, Radovanovic caldo
Prossimo articolo:
Dramma Emiliano Sala, riprese le ricerche dell'aereo
Chiudi