Calciomercato Juventus, Pjanic rinnova fino al 2023: accordo trovato

Commenti()
Getty Images
La Juventus è pronta a prolungare per altri due anni il contratto di Miralem Pjanic, in scadenza nel 2021. In settimana la nuova firma.

E accordo fu. Miralem Pjanic e la Juventus sono pronti a proseguire assieme. Dopo un'estate di leggera tensione, tra il cambio di procuratore e le voci su una possibile cessione in Spagna o Inghilterra, c'è l'intesa: sarà rinnovo.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo 'Sky Sport', il centrocampista bosniaco firmerà in settimana il nuovo contratto che lo legherà alla Juventus per altri due anni: dal 2021 al 2023. E guadagnerà 6 milioni e mezzo a stagione. Segnale evidente della volontà reciproca di continuare insieme un'avventura iniziata nel 2016 e proseguita tra reciproche soddisfazioni e, ovviamente, trofei in bacheca.

La Juventus, del resto, ha sempre considerato incedibile Pjanic. E ha sempre fatto muro di fronte alle offensive, più o meno concrete, provenienti dalla Liga e dalla Premier League: nel tempo si sono avvicinate Chelsea, Barcellona, Manchester City e Real Madrid. Inutilmente.

Il cambio di procuratore di Pjanic, che a metà luglio si è affidato a Fali Ramadani, sembrava dover scompaginare nuovamente le carte in tavola: nuovi incontri, nuove basi da gettare, nuovi accordi parziali o totali da trovare. Fino a quello, definitivo, delle ultime ore.

In campo per tutti i 90 minuti nel soffertissimo esordio di campionato contro il Chievo, Pjanic si appresta dunque a disputare con maggior serenità la sua terza stagione alla Juventus. Il suo mondo è sempre più tinto di bianco e nero.

Prossimo articolo:
Calciomercato: Torino, Parma e Frosinone puntano Jesé
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Sorrentino ipnotizza Ronaldo: primo rigore sbagliato in campionato dal 2017
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Serie B, i risultati - Parità tra Spezia e Venezia
Chiudi