Calciomercato Juventus, Nedved riapre a Schick: "Tutto è possibile"

Commenti()
Getty Images
Pavel Nedved non esclude un ritorno della Juventus su Patrik Schick: "Tutto è possibile". La formula è quella del prestito con diritto di riscatto.

Patrik Schick alla Juventus, non è ancora finita. Nonostante lo stop arrivato dopo le visite mediche sostenute dall'attaccante ceco prima al J Medical e poi al Policlinico Gemelli, infatti, i bianconerir restano vigili.

A confermarlo è stato Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus e da sempre grande sponsor di Schick, che a margine dell'amichevole contro il Barcellona alla domanda di un ritorno su Schick ha dichiarato: "Tutto è possibile".

L'idea della Juventus insomma sarebbe quella di aspettare le nuove visite, a cui Schick verrà probabilmente sottoposto a fine agosto, e sferrare poi l'attacco decisivo prima della fine del mercato estivo.

A cambiare radicalmente però dovrebbe essere la formula d'acquisto, dato che la Juventus secondo 'La Stampa' stavolta punterebbe su un prestito oneroso (8 milioni) con diritto di riscatto pronto a trasformarsi in obbligo dopo un certo numero di presenze.

In tutto questo resta sullo sfondo l'Inter, che nei giorni scorsi aveva trovato un'intesa di massima con la Sampdoria alle stesse condizioni della Juventus (30,5 milioni di euro) ma non ha ancora raggiunto un accordo con il giocatore. La Juventus, intanto, non molla.

Chiudi